Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.419,83
    -295,56 (-0,85%)
     
  • Nasdaq

    13.898,48
    -255,54 (-1,81%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    85,12
    -0,43 (-0,50%)
     
  • BTC-EUR

    33.754,58
    -4.366,24 (-11,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    900,12
    +657,44 (+270,91%)
     
  • Oro

    1.832,10
    -10,50 (-0,57%)
     
  • EUR/USD

    1,1344
    +0,0027 (+0,24%)
     
  • S&P 500

    4.424,55
    -58,18 (-1,30%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8367
    +0,0050 (+0,60%)
     
  • EUR/CHF

    1,0337
    -0,0037 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,4259
    +0,0119 (+0,84%)
     

Il doppio di Coppa Davis alla Croazia; Italia eliminata

·1 minuto per la lettura

AGI - Si ferma nei quarti di finale il cammino dell'Italia in Coppa Davis: sul veloce indoor del Pala Alpitour di Torino gli azzurri cedono per 2-1 alla Croazia.

Fatale il doppio dove Jannik Sinner - preferito a Simone Bolelli - e Fabio Fognini devono arrendersi al duo numero uno del mondo composto da Mate Pavic e Nikola Mektic per 6-3 6-4. In precedenza, nel primo singolare, Lorenzo Sonego era stato sconfitto a sorpresa da Borna Gojo, numero 279 del ranking, che si era imposto per 7-6(2) 2-6 6-2 dopo una battaglia di due ore e 19 minuti.

A tenere a galla gli azzurri ci aveva pensato Sinner: sotto 6-3 5-4 con Marin Cilic a servire per il match, il 20enne di Sesto Pusteria era riuscito a ribaltare le sorti dell'incontro, fino a spuntarla per 3-6 7-6(4) 6-3.

In tarda serata il doppio, dove però ai due azzurri non riesce l'impresa: in semifinale va la Croazia, che attende la vincente di Serbia-Kazakhstan. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli