Italia markets open in 5 hours 18 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.864,59
    +416,58 (+1,52%)
     
  • EUR/USD

    1,2088
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    41.474,59
    -271,91 (-0,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.371,96
    -15,95 (-1,15%)
     
  • HANG SENG

    27.872,69
    +154,02 (+0,56%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

Il FOMC Potrebbe Scaldare il Cambio Euro Dollaro

Angelo Papale
·2 minuto per la lettura

C’è da sottolineare che le aspettative per il secondo trimestre sull’economia sono cautamente ottimiste. Infatti, i dati economici degli USA hanno dimostrato un netto miglioramento negli ultimi mesi.

Questo andamento potrebbe continuare anche nel secondo trimestre. La non modifica della politica monetaria può rivelarsi un’arma a doppio taglio per via dell’inflazione che potrebbe salire nel prossimo futuro. Ciò porterebbe ad una riduzione del potere di acquisto del dollaro americano, con conseguente apprezzamento dell’euro.

Calendario spumeggiante per il Cambio Euro Dollaro

La prima notizia che ha scaldato i motori del cambio euro dollaro proviene dalla Germania. Stamane il rapporto della German Consumer Climate evidenzia una riduzione dell’ottimismo tra i consumatori. Il dato vede una riduzione di 8,8 punti contro un’aspettativa di -3,5.

Alle 16:00 il discorso del Presidente della BCE Lagarde. La stessa si aspetta che il 70% della popolazione europea sia vaccinata almeno con la prima dose per la fine di giugno. Passando negli USA, le scorte di petrolio greggio aumentano, ma meno delle aspettative. Si è registrato un aumento di 0,090 milioni di unità contro la stima di 0,659 milioni.

Il bello arriverà stasera con la riunione del FOMC e decisione sui tassi dei fondi FED alle 20:00. Poi seguirà la conferenza stampa del FOMC alle 20:30. Come già accennato prima, non ci si aspettano eclatanti cambiamenti nella conduzione della politica monetaria, mentre sono in preparazione ulteriori stimoli per l’economia.

L’attesa sulla riunione di stasera non influenza il Cambio Euro Dollaro

Nella giornata odierna per il cambio euro dollaro non si prospetta elevata volatilità. Infatti, studiando i volumi di negoziazione, il fiber risulta poco scambiato. Questo si accentua in vicinanza di 1.20925, resistenza molto forte per il cross.

La previsione di una politica monetaria inalterata preoccupa un po’ i mercati, con un’inflazione che potrebbe salire oltre la soglia del 2%. Ciò va a vantaggio del cambio con un apprezzamento nelle prossime settimane. Intanto il cross si mantiene sempre al di sopra della media a 21 periodi. Il prossimo livello d’allerta per il cross è a 1.22432, massimo registrato nella giornata del 25 febbraio.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: