Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.178,80
    +171,40 (+0,78%)
     
  • Dow Jones

    30.218,26
    +248,74 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    12.464,23
    +87,05 (+0,70%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    46,09
    +0,45 (+0,99%)
     
  • BTC-EUR

    15.371,92
    +0,93 (+0,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    365,19
    -14,05 (-3,71%)
     
  • Oro

    1.842,00
    +0,90 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2127
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.699,12
    +32,40 (+0,88%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.539,27
    +22,17 (+0,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,9019
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5490
    -0,0127 (-0,81%)
     

Il Giappone punta sulla tecnologia per ripartire dopo l'emergenza

Leo Campagna
·2 minuto per la lettura
Il Giappone punta sulla tecnologia per ripartire dopo l'emergenza
Il Giappone punta sulla tecnologia per ripartire dopo l'emergenza

Secondo Reiko Mito (GAM Investments) è possibile un rapido riavvio dell'economia giapponese guidata dalle aziende a più alto contenuto tecnologico nel campo dell’intelligenza artificiale e del 5G

La diffusione della pandemia a livello globale con i conseguenti lockdown delle economie ha visto un’accelerazione di cambiamenti strutturali già in atto nelle abitudini e negli stili di vita. Tra questi figurano, per esempio, la digitalizzazione dello shopping, dei pagamenti e del tempo libero. Ma anche l’affermazione del lavoro da casa e della telemedicina.

5G, STREAMING, E-COMMERCE E DIGITALIZZAZIONE DELLA SANITÀ

“Cambiamenti che comportano impatti su molte importanti aree dallo streaming all’e-commerce, dal 5G ai pagamenti senza contanti, dalla digitalizzazione della sanità a quella della pubblica amministrazione” fa sapere Reiko Mito, Investment Director, Gestore del fondo GAM Star Japan Leaders di GAM Investments. Nell’ambito invece della produzione manifatturiera le dinamiche hanno registrato un'accelerazione dell'automazione, con l’obiettivo di migliorare le efficienze produttive e rivedere e ottimizzare le catene di fornitura che riguardano l'automazione di fabbrica, l’intelligenza artificiale (AI) e i robot industriali. In parallelo il management aziendale si è focalizzato sui potenziali costi da sostenere studiando la garanzia delle linee di credito, l’aumento delle scorte e, in alcuni casi, il rimpatrio degli impianti di produzione.

IL GIAPPONE IN POLE POSITION NELLA TECNOLOGIA

Modifiche che avranno delle implicazioni non solo nel breve termine ma anche, soprattutto, nel medio e lungo termine determinando, a cascata, opportunità per le aziende che operano in molti Paesi, tra cui il Giappone. Il gestore di GAM Investments ammette che a breve termine la volatilità potrebbe aumentare sulla scia della pubblicazione dei bilanci aziendali ma resta convinta che le prospettive per la seconda metà dell'anno possano migliorare.

IL GOVERNO DI TOKYO SOSTIENE LA DOMANDA DI PRODOTTI E SERVIZI HI-TECH

“Dal momento che la domanda e le infrastrutture sottostanti sono intatte, è possibile un rapido riavvio dell'economia. Riteniamo che la crescita delle aziende giapponesi nel medio termine sia sostenibile grazie non solo all'IA, ma anche all'internet delle cose (IoT), ai processi di lavoro più efficienti e alle molteplici nuove opportunità di business” spiega Mito. Nel frattempo, il governo di Tokyo sostiene la domanda di prodotti e servizi che implicano l'evoluzione di tecnologie come il 5G e il cloud, di veicoli elettrici e a guida autonoma, nonché i pagamenti cashless. In quest’ottica, la manager di GAM Investments continua a selezionare le aziende con utili resilienti, un potenziale di crescita a lungo termine superiore e un limitato uso della leva finanziaria.