Italia markets open in 14 minutes
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,2164
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    48.474,99
    +61,18 (+0,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.569,51
    +133,73 (+9,31%)
     
  • HANG SENG

    28.561,27
    -49,38 (-0,17%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     

Il Manchester City lascia la Superlega: c'è il comunicato ufficiale

Matteo Baldini
·1 minuto per la lettura

Le voci sulle prime defezioni dei 12 club fondatori della tanto discussa Superlega trovano importanti conferme ufficiali: il Manchester City si è infatti tirato fuori dal progetto e lo ha reso noto tramite il proprio sito ufficiale. La defezione dei Citizens arriva dopo le prese di posizione importanti da parte di Pep Guardiola e di Sterling, tra ieri e oggi, e non si esclude che si tratti solo della prima di altre uscite eccellenti, tali forse da mettere a repentaglio l'intero piano.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Questa la nota ufficiale del club inglese: "Il Manchester City conferma che ha avviato le procedure per abbandonare il gruppo di sviluppo della Superlega Europea". Dall'altra parte della città intanto, sponda Manchester United, è invece ufficiale l'addio a fine stagione del presidente esecutivo Ed Woodward, addio già noto da qualche ora per vie ufficiose. I Red Devils, tra l'altro, hanno smentito almeno formalmente il legame tra l'addio di Woodward e la questione legata alla Superlega.

Segui 90min su Instagram.