Italia markets close in 2 hours 33 minutes
  • FTSE MIB

    21.328,37
    -505,13 (-2,31%)
     
  • Dow Jones

    31.029,31
    +82,32 (+0,27%)
     
  • Nasdaq

    11.177,89
    -3,65 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    26.393,04
    -411,56 (-1,54%)
     
  • Petrolio

    109,35
    -0,43 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    18.489,64
    -896,15 (-4,62%)
     
  • CMC Crypto 200

    412,10
    -27,57 (-6,27%)
     
  • Oro

    1.821,50
    +4,00 (+0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,0401
    -0,0042 (-0,41%)
     
  • S&P 500

    3.818,83
    -2,72 (-0,07%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.436,68
    -77,64 (-2,21%)
     
  • EUR/GBP

    0,8579
    -0,0032 (-0,37%)
     
  • EUR/CHF

    0,9956
    -0,0009 (-0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,3421
    -0,0038 (-0,28%)
     

Il ministro degli Esteri fissa i quattro punti cardine per arrivare alla fine del conflitto

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Luigi Di Maio ha un piano per la pace fra Russia ed Ucraina, piano con il quale il ministro degli Esteri fissa i quattro punti cardine per arrivare alla fine del conflitto. Il piano è ovviamente del governo ed è formato da quattro step: cessate il fuoco e smantellamento della linea del fronte, neutralità e ingresso nella Ue per Kiev, risoluzione delle controversie su Donbass e Crimea ed accordo multilaterale per la sicurezza in Europa.

Il piano per la pace fra Russia ed Ucraina

Di Maio lo ha presentato in quel di New York nel corso del colloquio con il segretario dell’Onu Antonio Guterres. Di questa bozza poi alcuni contenuti sono stati riportati da un puntuale articolo di Repubblica. Di Maio lo ha ha spiegato durante i lavori preparatori: “Se è vero che la guerra è il fallimento della diplomazia è anche vero che è la diplomazia a poter mettere fine alle guerre. Tutte prima o poi finiscono e bisogna farsi trovare pronti con dei piani per il dopo-guerra”. Lo step cardine è quello del cessate il fuoco e dello smantellamento della linea del fronte. Il tutto sotto supervisione dell’Onu.

La road map ma senza la Nato

Poi servirà una road map per l’entrata dell’Ucraina nell’Unione Europea senza aderire alla Nato. E ancora: un accordo bilaterale tra Ucraina e Russia sulle dispute sui territori contesi del Donbass e della Crimea. Infine, è necessario un nuovo accordo multilaterale su pace e sicurezza in Europa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli