Italia markets open in 2 hours 13 minutes
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,40 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,12 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    29.126,14
    +177,41 (+0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,2102
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    32.470,79
    +3.341,44 (+11,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    978,68
    +36,86 (+3,91%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,23 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     

Il potere della trasparenza: gli investitori privati richiedono dati ESG affidabili

·5 minuto per la lettura

Una nuova indagine a cura di Workiva identifica le principali tendenze per il 2021:

  • Vi è una consapevolezza elevata sulle questioni ESG tra gli investitori più giovani

  • Gli investitori Millennial e della Generazione Z vogliono la trasparenza dei dati

  • Per gli operatori del settore è difficile fidarsi delle comunicazioni aziendali in materia ambientale

  • L'ESG sta diventando un fattore maggiormente considerato nelle decisioni finanziarie

Workiva Inc. (NYSE:WK) oggi ha pubblicato i risultati di un'indagine sugli investitori privati, che evidenzia come il 70% circa degli intervistati ritenga che sia compito delle organizzazioni dimostrare le performance ESG agli investitori, con la fascia della Generazione Z e dei Millennial più giovani (18-34 anni) tra le più esigenti in materia di credenziali ESG. La ricerca ha rivelato che la trasparenza nelle comunicazioni ESG si sta affermando come fattore integrante nelle decisioni finanziarie, e che le aziende saranno indubbiamente sottoposte a una maggior pressione, da parte degli investitori, per riferire sui progressi compiuti.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20210525005759/it/

"I risultati della nostra indagine rappresentano una forte motivazione, per le organizzazioni, a esaminare seriamente le comunicazioni in materia di ESG e altri dati non finanziari", ha dichiarato la signora Julie Iskow, direttore operativo di Workiva. "Riteniamo che vi sia un reale vantaggio competitivo nell'attirare gli investitori moderni grazie all'impegno per la trasparenza aziendale".

Principali trend emersi dall'indagine:

Gli investitori più giovani sanno ciò che vogliono. La consapevolezza in materia di ESG è particolarmente elevata nella generazione più giovane: l'84% si intende di questioni ESG, con quasi i due terzi (64%) del gruppo che afferma di averne una padronanza approfondita.

  • La consapevolezza in materia ESG è risultata più diffusa in Germania, con il 93% degli investitori sotto i 34 anni che sottolinea di tenere già conto dei criteri ESG nelle proprie operazioni.

  • Negli Stati Uniti, il 65% della Generazione Z e dei Millennial sottolinea un aumento dell'importanza delle questioni ESG a livello aziendale nell'ultimo anno, una tendenza destinata a continuare (secondo il 69%) a seguito dei cambiamenti climatici.

  • Prima di investire, ed è una tendenza maggiormente pronunciata negli Stati Uniti, il 72% degli intervistati nella fascia dai 18 ai 34 anni, inoltre, vuole sapere se un'azienda rispetta gli impegni sociali e morali sottoscritti.

È difficile aver fiducia nei dati. Quando viene richiesto se sia difficile fidarsi delle comunicazioni sull'operato delle aziende nel campo dell'ambiente e del sociale, solo il 15% degli intervistati si dichiara non d'accordo.

  • Oltre il 60% dei partecipanti di tutte le regioni, inoltre, afferma di avere difficoltà nel valutare il corretto comportamento delle aziende in campo ambientale e sociale.

I dati come chiave di volta. Più di un terzo degli intervistati (43%) in tutti i mercati sottolinea di fidarsi maggiormente delle performance ESG riferite attraverso numeri e dati rispetto alle descrizioni qualitative; la percentuale sale al 54% nella fascia dai 18 ai 34 anni.

  • Secondo il 72% degli investitori privati, le aziende dovrebbero semplificare la valutazione del proprio impegno ESG tramite i dati.

  • Oltre la metà di tutti gli investitori privati intervistati dichiara di preferire le aziende dalle performance ESG comprovate, una convinzione che sale al 60% nel caso della Generazione Z e dei Millennial di tutte le regioni.

Questa indagine sugli investitori privati fa seguito sia al pubblico riconoscimento, da parte di investitori istituzionali e gestori patrimoniali, dei vantaggi derivanti dall'integrazione della metrica ESG come fattore chiave nella realizzazione dei rispettivi portafogli di investimento, sia alle tendenze nei nuovi regolamenti, che richiedono la divulgazione di comunicazioni non finanziarie.

"Dalla ricerca emerge che gli investitori puntano alla crescita dei profitti, alla maggior trasparenza dei dati e al progresso in tutte le aree ESG. Questo richiede una soluzione tecnologica in grado di offrire accuratezza e di semplificare il difficile processo di raccolta e divulgazione dei dati non finanziari. Workiva sta rivoluzionando il modo in cui le aziende si accostano alla reportistica ESG grazie a una soluzione mirata proprio a questo risultato", ha aggiunto la signora Iskow.

La piattaforma sul cloud di Workiva crea un ecosistema connesso e controllato che snellisce l'integrazione delle informazioni finanziarie con quelle non finanziarie. I team ESG e finanziari possono raccogliere, assemblare e comunicare i dati avvalendosi di una piattaforma sicura, che consente alle aziende di tenere il passo con una domanda in rapida crescita di dati affidabili e trasparenti, a riprova degli obiettivi ESG societari orientati al futuro.

Consultare i risultati dell'indagine ESG oppure approfondire le informazioni sulla soluzione di Workiva specifica per le comunicazioni ESG.

Informazioni sull'indagine

Workiva ha commissionato un'indagine per comprendere meglio il pensiero corrente degli investitori privati (aumentati per importanza e volume di attività1) in materia di trasparenza e fiducia nelle performance ESG e nella comunicazione dei dati. I risultati dell'inchiesta sono riferiti a investitori privati di Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Francia. Per informazioni sulla metodologia e per questioni specifiche consultare la nostra scheda informativa.

1. Gli investitori privati hanno rappresentato il 19,5% del volume di contrattazioni azionarie negli Stati Uniti, secondo una stima di Bloomberg Intelligence, con un balzo di oltre il 4% rispetto al 2019.

Informazioni su Workiva

Workiva Inc. (NYSE: WK) semplifica il complesso lavoro di migliaia di aziende internazionali. I clienti si affidano alla piattaforma intuitiva, aperta e intelligente di Workiva per mettere in connessione dati, documentazione e team. I risultati sono maggior efficienza, più trasparenza e meno rischi. Per ulteriori informazioni su Workiva visitare il sito workiva.com.

Richiedere una demo di Workiva: www.workiva.com/request-demo
Leggere il blog di Workiva: www.workiva.com/blog
Seguire Workiva su LinkedIn: www.linkedin.com/company/workiva
Mettere "Mi Piace" alla pagina Workiva su Facebook: www.facebook.com/workiva/
Seguire Workiva su Twitter: www.twitter.com/Workiva
Seguire Workiva su Instagram: www.instagram.com/workivalife

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210525005759/it/

Contacts

Media:
Kevin McCarthy
Workiva Inc.
(515) 663-4471
press@workiva.com