Italia markets open in 5 hours 39 minutes
  • Dow Jones

    34.299,99
    -569,38 (-1,63%)
     
  • Nasdaq

    14.546,68
    -423,29 (-2,83%)
     
  • Nikkei 225

    29.549,66
    -634,30 (-2,10%)
     
  • EUR/USD

    1,1686
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    35.728,26
    -737,82 (-2,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.029,96
    -27,19 (-2,57%)
     
  • HANG SENG

    24.500,39
    0,00 (0,00%)
     
  • S&P 500

    4.352,63
    -90,48 (-2,04%)
     

Il Presidente Biden chiede che entro il 2030 il 40% delle auto vendute siano EV

·1 minuto per la lettura

Negli Stati Uniti la Casa Bianca sta negoziando un accordo con le Case automobilistiche nazionali affinché si impegnino a garantire che entro il 2030 almeno il 40% dei veicoli venduti nel Paese siano elettrici. Un obiettivo raggiungibile, secondo le aziende, solo attraverso un aiuto da parte del Governo.

Il portavoce del sindacato dei lavoratori UAW ha dichiarato che sono in corso colloqui su un obiettivo di vendita, ma non è ancora stato raggiunto un accordo, come ha confermato anche General Motors. La richiesta di un impegno definito sulle nuove vendite sarà significativo, perché le Case statunitensi hanno annunciato l'intenzione di convertire i propri modelli in EV, ma non hanno fatto previsioni o promesse sui volumi. Motivo per il quale i produttori starebbero cercando il supporto del Governo, come sussidi o finanziamenti per le infrastrutture di ricarica.

Un accordo con le Case potrebbe aiutare il Governo a supportare l'accordo bipartisan da 550 miliardi di dollari che questa settimana ha superato un ostacolo procedurale al Senato. Il disegno di legge stanzia 7,5 mld per costruire una rete nazionale di caricabatterie EV, importo che raddoppierebbe quasi tutti i precedenti investimentii.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli