Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.037,68
    +69,86 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    11.361,85
    +39,61 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    26.107,65
    -315,82 (-1,20%)
     
  • EUR/USD

    1,0186
    -0,0084 (-0,81%)
     
  • BTC-EUR

    19.927,46
    -448,76 (-2,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    440,46
    +4,93 (+1,13%)
     
  • HANG SENG

    21.586,66
    -266,41 (-1,22%)
     
  • S&P 500

    3.845,08
    +13,69 (+0,36%)
     

Il presidente ucraino ribadisce che sarebbe un errore considerare il conflitto terminato

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky

La profezia di  Volodymyr Zelensky arriva tramite una conversazione con alcuni studenti e trova sponda anche nel suo consueto videomessaggio: “La fase finale della guerra sarà la più sanguinosa” ed il presidente ucraino ribadisce che sarebbe un errore considerare il conflitto terminato. Ha detto il leader di Kiev: “La fase finale è la più difficile e la più sanguinosa. Non possiamo permetterci di dire che la guerra è finita”.

“La fase finale della guerra sarà la più sanguinosa”

La notizia è stata ripresa dal Kiev Independent. Ha proseguito poi Zelensky: “Non posso gridare ‘Torna a casa oggi’ a tutti quelli che sono scappati all’estero, perché la guerra non è finita”. Il presidente dell’Ucraina attaccata dalla Russia ha tuttavia spiegato che a guerra finita l’Ucraina presterà molta attenzione alla sicurezza, perché la lezione impartita da Vladimir Putin è stata amaramente appresa.

La nuova Ucraina “dopo la vittoria”

“Costruiremo il Paese, e in particolare le migliori infrastrutture e tecnologie per garantire sicurezza, al livello di Israele e di altri Paesi leader”. Poi il tema clou, quello della vittoria, vittoria dopo la quale Zelensky ha annunciato che “ci sarà un approccio equo ai salari di qualsiasi professione”. E in chiosa: “Sono fiducioso che ci sarà una revisione dei salari complessivamente equi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli