Italia markets open in 7 hours 56 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    29.639,40
    -200,31 (-0,67%)
     
  • EUR/USD

    1,1747
    +0,0051 (+0,43%)
     
  • BTC-EUR

    38.071,57
    +671,70 (+1,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.119,18
    +10,26 (+0,92%)
     
  • HANG SENG

    24.510,98
    +289,44 (+1,19%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Il propulsore di Apollo Fiusion di Astra si accende al primo tentativo in orbita a bordo di Spaceflight

·4 minuto per la lettura

L’accensione attesta l’affidabilità del sistema di propulsione elettrica (electric propulsion, EP)

ALAMEDA, California, August 24, 2021--(BUSINESS WIRE)--Astra Space, Inc. ("Astra") (Nasdaq: ASTR) ha annunciato oggi l’avvenuta accensione in orbita del suo propulsore Apollo Fusion a bordo del veicolo di trasferimento orbitale (orbital transfer vehicle, OTV) Spaceflight Sherpa-LTE1. Il veicolo di trasferimento orbitale Sherpa è stato lanciato il 30 giugno 2021 dalla missione Transporter-2 di SpaceX da Cape Canaveral in Florida. Dopo aver distribuito con successo tutti i payload di rideshare, Spaceflight ha commissionato il propulsore Apollo Fusion, che rappresenta il primo tentativo di Astra di accendere il propulsore in orbita.

"La telemetria del lancio in orbita sembrava eccellente e corrispondeva da vicino ai risultati dei nostri test a terra" ha affermato Mike Cassidy, vicepresidente di Gestione del prodotto di Astra. "Prevediamo di fornire propulsori per ulteriori satelliti nel prossimo trimestre e questi risultati dei test in orbita forniscono un’ulteriore convalida per diversi programmi per i quali stiamo fornendo sistemi di propulsione."

"Questo rappresenta il primo OTV a propulsione elettrica completamente funzionale del settore" ha affermato Philip Bracken, vicepresidente di Progettazione presso Spaceflight. "I nostri Sherpa OTV di nuova generazione sono stati progettati intenzionalmente per la massima modularità, flessibilità e rapido sviluppo, inclusa l’offerta di diverse soluzioni di propulsione innovative. Il successo della messa in servizio e dell’accensione del sistema Apollo Fusion apre la strada all’espansione delle destinazioni orbitali per i piccoli satelliti ed è fondamentale per raggiungere il nostro obiettivo di portare i carichi utili dei nostri clienti nello spazio quando e dove vogliono".

Astra ha acquisito Apollo Fusion nel luglio 2021 per far leva sul comune interesse verso la progettazione e realizzazione di prodotti su larga scala in grado di raggiungere destinazioni oltre l’orbita terrestre bassa.

"Siamo incredibilmente orgogliosi di tutti coloro che hanno costruito questo sistema EP" ha affermato Benjamin Lyon, ingegnere capo di Astra. "Questa è una pietra miliare importante nel nostro viaggio per fornire un accesso rapido e a basso costo allo spazio".

Informazioni su Astra Space

La missione di Astra è migliorare la vita sulla Terra dallo spazio creando un pianeta più sano e più connesso. Il primo volo di Astra nello spazio è avvenuto a 4 anni dalla sua fondazione, facendone l’azienda più veloce a raggiungere lo spazio. Per ulteriori informazioni su Astra visitare www.astra.com.

Dichiarazione di approdo sicuro

Questo comunicato stampa contiene alcune dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione. Le dichiarazioni previsionali possono essere identificate dall’uso di parole come "anticipare", "credere", "aspettarsi", "stimare", "pianificare", "prospettive" e "progetto" e altre espressioni simili che prevedono o indicano eventi o tendenze futuri oppure che non sono dichiarazioni di fatti storici. Queste dichiarazioni previsionali riflettono l’analisi corrente delle informazioni esistenti e sono soggette a vari rischi e incertezze. Si invitano i lettori a non fare eccessivo affidamento sulle presenti dichiarazioni di previsione. I risultati effettivi potrebbero discostarsi in maniera sostanziale da quelli riportati nelle dichiarazioni di previsione in considerazione dei seguenti rischi, incertezze e altri fattori: (i) la nostra incapacità di raggiungere gli obiettivi di sviluppo previsti, anche a causa delle decisioni delle autorità governative o di altre terze parti che non sono sotto il nostro controllo; (ii) modifiche a leggi o regolamenti applicabili; (iii) la capacità di Astra di raggiungere i propri obiettivi finanziari e strategici, dovuta, tra l’altro, alla concorrenza; (iv) la capacità di Astra di perseguire una strategia di crescita e gestire la redditività della crescita; (v) la possibilità che Astra possa essere influenzata negativamente da altri fattori economici, commerciali e/o competitivi; (vi) l’effetto della pandemia di COVID-19 su Astra e (vii) altri rischi e incertezze descritti discussi di volta in volta in altri nostri documenti depositati e consultabili presso la Securities and Exchange Commission (Commissione della borsa valori degli Stati Uniti).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210824005721/it/

Contacts

Contatto per i media:
Kati Dahm
kati@astra.com

Contatto per gli investitori:
Dane Lewis
dane@astra.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli