Italia markets close in 2 hours 12 minutes
  • FTSE MIB

    24.643,45
    +157,44 (+0,64%)
     
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    28.084,47
    +636,46 (+2,32%)
     
  • Petrolio

    64,52
    +0,70 (+1,10%)
     
  • BTC-EUR

    41.446,75
    -42,56 (-0,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.396,00
    +8,10 (+0,58%)
     
  • Oro

    1.836,00
    +12,00 (+0,66%)
     
  • EUR/USD

    1,2137
    +0,0053 (+0,44%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     
  • HANG SENG

    28.027,57
    +308,90 (+1,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.991,09
    +38,64 (+0,98%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    +0,0016 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0960
    +0,0021 (+0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,4670
    -0,0021 (-0,14%)
     

Il Recovery arriva giovedì in Cdm, Draghi lima il testo con Bruxelles

Giuseppe Colombo
·Business editor L'Huffington Post
·2 minuto per la lettura
ROME, ITALY - APRIL 16: Italy's Prime Minister Mario Draghi leaves following a press conference to illustrate plan to ease COVID-19 restrictions on April 16, 2021 in Rome, Italy. Bars and restaurants remain closed at night and under the current red and orange zone restrictions are open only for takeaway during the day but many restaurants have been completely closed for months. Over the last year the Italian governments of Giuseppe Conte and Mario Draghi have allocated millions of euro in financial aid to the hard-hit restaurant sector, which is severely affected by the country's strict anti-covid rules. (Photo by Alessandra Benedetti - Corbis/Corbis via Getty Images) (Photo: Alessandra Benedetti - Corbis via Getty Images)
ROME, ITALY - APRIL 16: Italy's Prime Minister Mario Draghi leaves following a press conference to illustrate plan to ease COVID-19 restrictions on April 16, 2021 in Rome, Italy. Bars and restaurants remain closed at night and under the current red and orange zone restrictions are open only for takeaway during the day but many restaurants have been completely closed for months. Over the last year the Italian governments of Giuseppe Conte and Mario Draghi have allocated millions of euro in financial aid to the hard-hit restaurant sector, which is severely affected by the country's strict anti-covid rules. (Photo by Alessandra Benedetti - Corbis/Corbis via Getty Images) (Photo: Alessandra Benedetti - Corbis via Getty Images)

La data cerchiata in rosso a palazzo Chigi è giovedì 22 aprile. Ordine del giorno: riunione del Consiglio dei ministri per il via libera al Recovery. Già domenica fonti di palazzo Chigi avevano smentito le indiscrezioni su un ritardo del Governo, assicurando che il piano sarebbe stato inviato a Bruxelles entro il 30 aprile. Ma la scelta di una data per il Cdm decisivo, a stretto giro, fra tre giorni, è il segnale voluto da Mario Draghi per chiudere la questione con la forza di un testo pronto con una settimana di anticipo. E anche se nel frattempo dalla Commissione europea è arrivato un segnale più che distensivo - conta di più la qualità che la tempistica - è stato lo stesso premier a insistere per portare a termine la partita entro fine mese. Con un’assicurazione in tasca: si può fare perché le interlocuzioni in corso tra il Governo e le strutture europee sull’assetto del piano e sui progetti sono entrate nella fase finale. E le cose stanno andando per il verso giusto.

Più che il pressing di Giorgia Meloni e le critiche che arrivano dal Centro studi di Confindustria su un testo ancora blindato, quello che preoccupa il presidente del Consiglio in queste ore è che il lavoro dei ministeri più esposti sul Recovery - da quello della Transizione ecologica guidato da Roberto Cingolani a quello dell’Innovazione di Vittorio Colao - arrivi a sintesi. Con gli uffici di Bruxelles innanzitutto. Un ministro lo conferma a Huffpost: “Stiamo lavorando 24 ore su 24 sia con la Commissione che con i team di lavoro”. Il testo è ancora aperto, ma si conta di chiuderlo al massimo entro mercoledì. Se ne occuperà il premier in persona, insieme al sottosegretario alla presidenza della Consiglio Roberto Garofoli e in coordinamento con il ministro dell’Economia Daniele Franco. Poi il testo, mercoledì appunto, sarà inviat...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.