Italia markets open in 6 hours 9 minutes
  • Dow Jones

    30.960,00
    -36,98 (-0,12%)
     
  • Nasdaq

    13.635,99
    +92,93 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    28.619,35
    -202,94 (-0,70%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    27.000,97
    +344,81 (+1,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    662,41
    -14,49 (-2,14%)
     
  • HANG SENG

    29.939,82
    -219,19 (-0,73%)
     
  • S&P 500

    3.855,36
    +13,89 (+0,36%)
     

Il sondaggio: Ibra è il più decisivo e Lukaku lo è quasi quanto Ronaldo...

Alberto Polverosi
·1 minuto per la lettura

Zlatan Ibrahimovic è più decisivo nel Milan di quanto lo siano Cristiano Ronaldo nella Juventus e Romelu Lukaku nell’Inter. Questo è il risultato del sondaggio che calciomercato.com ha proposto ai suoi lettori. Più precisamente lo svedese ha ottenuto il 61,5 per cento dei voti, il portoghese è arrivato al 20,5 per cento e il belga al 18 per cento.

La vittoria di Ibra è netta, ha avuto la maggioranza assoluta. I lettori hanno puntato non solo sulle sue capacità di uomo-gol, ma anche e soprattutto su quelle di uomo-squadra. E questo nonostante che il Milan abbia fatto ottimi risultati anche quando Ibrahimovic era fuori. A differenza della Juve che, soprattutto in campionato, ha stentato quando non aveva a disposizione CR7. L’aspetto forse più sorprendente del sondaggio non è la schiacciante vittoria di Ibrahimovic, ma la sottile distanza che divide Lukaku da Ronaldo: appena il 2,5 per cento di preferenze in più per lo juventino. Lukaku sta diventando sempre più importante per l’Inter, per i gol ma ancora più per il gioco che favorisce con le sue sponde, le sue uscite dalla linea d’attacco con cui crea spazio alla seconda punta, le sue spizzate e la sua forza fisica.