Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.859,16
    -121,16 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    12.937,40
    -0,72 (-0,01%)
     
  • Nikkei 225

    28.942,14
    -280,63 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,0095
    -0,0085 (-0,84%)
     
  • BTC-EUR

    23.132,03
    -256,31 (-1,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    557,44
    -0,29 (-0,05%)
     
  • HANG SENG

    19.763,91
    -158,54 (-0,80%)
     
  • S&P 500

    4.270,20
    -3,84 (-0,09%)
     

Il tempo si è fermato per il giovane Archie

È spirato sabato 6 agosto 2022 Archie Battersbee, il dodicenne britannico al centro di una disperata battaglia legale fra la famiglia e i tribunali inglesi che a 4 mesi dalla morte cerebrale del ragazzo hanno deciso di staccare le macchine che lo tenevano in una vita vegetativa.

Lo strazio della famiglia

"Archie è morto oggi alle 12:15", ha detto alla TV Hollie Dance, la madre del ragazzo, che era in coma irreversibile presso il Royal London Hospital di Whitechapel. "Ha combattuto fino alla fine", ha detto, in lacrime". Le cure che hanno tenuto in vita il ragazzo erano state interrotte circa due ore prima, dopo che i suoi genitori avevano esaurito tutti i possibili ricorsi legali davanti alla giustizia britannica ed europea, per opporsi alla cessazione delle cure e poi per chiederne il trasferimento in una struttura di cure palliative. la coppia è stata sostenuta in questi mesi da un'organizzazione cristiana ma l'ospedale è stato "molto chiaro" sul fatto che "non c'erano altre opzioni".

Vittima di una sfida on line finita male

I genitori speravano almeno di far dimettere il figlio dal Royal London Hospital per trasferirlo in un ospizio per malati terminali. 7 aprile scorso la madre aveva trovato Archie privo di sensi e con un cappio al collo nella loro casa dell’Essex. Secondo quanto stabilito dalle perizie il ragazzo è stato probabilmente vittima di una delle assurde sfide di sopravvivenza online finita male che stanno causando non pochi eventi tragici in tutto il mondo fra gli adolescenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli