Italia Markets open in 7 hrs 21 mins
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.666,02
    +500,43 (+1,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    +0,0008 (+0,0714%)
     
  • BTC-EUR

    16.093,31
    +22,78 (+0,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    380,70
    +10,94 (+2,96%)
     
  • HANG SENG

    26.588,20
    +102,00 (+0,39%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Il test per biopsie liquide Lung EpiCheck® della Società Nucleix rileva l'85% dei carcinomi polmonari agli stadi iniziali nei fumatori ad alto rischio, secondo uno studio pubblicato sulla rivista European Respiratory Journal

·6 minuto per la lettura

Un test economico, basato su un prelievo di sangue, che, abbinato ai fattori clinici del paziente, determina un miglioramento considerevole dell'area sotto la curva (area under the curve, AUC) pari al 94%

La Società Nucleix, specializzata in biopsie liquide, sta rivoluzionando il trattamento delle malattie oncologiche per mezzo del rilevamento precoce ed ha annunciato oggi una pubblicazione secondo cui il test Lung EpiCheck® si è dimostrato in grado di rilevare l'85% dei tumori polmonari agli stadi iniziali in soggetti fumatori ed ex fumatori ad alto rischio di sviluppare la malattia. Lo studio, intitolato "Validazione di Lung EpiCheck®, un innovativo esame del sangue basato sull’analisi di metilazione, per rilevare il cancro ai polmoni in soggetti ad alto rischio in Europa e Cina" (Validation of Lung EpiCheck®, a novel methylation-based blood assay, for the detection of lung cancer in European and Chinese high-risk individuals) è stato pubblicato oggi online, in attesa della stampa della versione cartacea, sulla rivista European Respiratory Journal (ERJ).

Nell'ambito dello studio in oggetto sono stati analizzati con il kit Lung EpiCheck 728 diversi campioni, di cui 311 raccolti da soggetti affetti da cancro ai polmoni in diversi stadi e 417 campioni di controlli corrispondenti. Mediante l’analisi di sei marcatori di metilazione rilevabili nel sangue, il test è stato messo a punto in base alle differenti popolazioni di pazienti specifiche: maggiore sensibilità per le popolazioni ad alto rischio o maggiore specificità per le popolazioni a basso rischio. Nel primo caso, su una popolazione ad alto rischio di fumatori ed ex fumatori, il kit Lung EpiCheck ha mostrato una sensibilità di rilevamento complessiva dell'87% per il cancro ai polmoni in tutti gli stadi, dell'85% per il carcinoma polmonare non a piccole cellule agli stadi I-IIIA e del 78% per il carcinoma polmonare non a piccole cellule allo stadio I, in ciascun caso con una specificità del 64%. Il test ha inoltre rilevato il 100% dei carcinomi polmonari a piccole cellule, un tipo di cancro a decorso rapido e fatale che è generalmente difficile da rilevare. Nei casi in cui si è invece posta l'enfasi sulla specificità per una popolazione a basso rischio, il kit Lung EpiCheck ha esibito una specificità complessiva del 91% e una sensibilità del 74%. La combinazione del test Lung EpiCheck con i fattori di rischio noti ha determinato un miglioramento dell'AUC, cioè la facoltà di distinguere tra i pazienti con e senza malattia, dall'88% al 94%.

"Negli Stati Uniti solo un numero esiguo dei soggetti ad alto rischio segue le linee guida per lo screening raccomandato, ossia l'esecuzione di una tomografia computerizzata a basso dosaggio di radiazioni a cadenza annuale. L'offerta di un test ad elevata sensibilità a quanti si rifiutano di sottoporsi alla tomografia raccomandata accresce le probabilità di una diagnosi precoce, mentre un falso positivo si tradurrebbe semplicemente nel proseguimento del protocollo standard di cura" ha affermato Chris Hibberd, amministratore delegato di Nucleix. "Ci stiamo adoperando per promuovere Lung EpiCheck come esame del sangue a basso costo per incoraggiare un maggior numero di pazienti a sottoporsi ai controlli raccomandati".

Il carcinoma polmonare è il cancro più letale e ha causato 1,76 milioni di decessi a livello mondiale nel 2018.1 La sopravvivenza dipende dal rilevamento precoce, ove il tasso di sopravvivenza a 5 anni per il cancro allo stadio I è di quasi 10 volte superiore a quello associato al cancro allo stadio IV.2 La Task Force per i servizi preventivi degli Stati Uniti (US Preventive Services Task Force) raccomanda un controllo annuale mediante tomografia computerizzata a basso dosaggio di radiazioni (chiamata anche TC a basso dosaggio o LDCT) per i fumatori ed ex fumatori a più alto rischio di sviluppare il cancro ai polmoni, in particolare i soggetti di età compresa tra 55 e 80 anni che hanno fumato in media un pacchetto di sigarette al giorno per più di 30 anni e che fumano tuttora o hanno smesso di fumare negli ultimi 15 anni.3 Sebbene la TC a basso dosaggio non comporti alcun costo a carico di detti individui e sia stato dimostrato che migliora la sopravvivenza,4 solo il 75- 14%6 delle persone idonee negli Stati Uniti si attiene a questa linea guida per un insieme di motivi, tra cui scomodità, assenza di infrastrutture e timori associati all'esposizione alle radiazioni.

"Nella maggior parte dei casi, il cancro ai polmoni viene diagnosticato negli stadi avanzati, quando le possibilità di guarigione sono limitate" ha affermato la professoressa Mina Gaga, direttrice e responsabile del 7o Dipartimento di Medicina respiratoria presso l'Athens Chest Hospital, nonché ricercatore principale dello studio. "C’è un bisogno urgente di test per la diagnosi precoce e i dati relativi al kit Lung EpiCheck pubblicati nella rivista ERJ sono alquanto promettenti come strumento di screening per il cancro ai polmoni".

Nucleix sta continuando lo sviluppo e l’ottimizzazione del kit Lung EpiCheck con l'obiettivo di mettere a disposizione il test entro 1 o 2 anni.

Informazioni sul kit Lung EpiCheck®

Il kit Lung EpiCheck è stato sviluppato per fornire un esame semplice per rilevare nel sangue il carcinoma polmonare fin dai primi stadi. Il test impiega una tecnologia basata sulla reazione a catena della polimerasi (Polymerase Chain Reaction, PCR) per un esame a basso costo in grado di rilevare lievi cambiamenti malattia-specifici nei marcatori di metilazione del DNA. Lung EpiCheck è in fase di sviluppo per lo screening di fumatori ed ex fumatori, con un alto rischio di sviluppare il cancro ai polmoni, che non si attengono alle linee guida che raccomandano controlli annuali mediante tomografia computerizzata a basso dosaggio di radiazioni. Il test non è ancora disponibile in commercio.

Informazioni su Nucleix

Nucleix è una Società specializzata in biopsie liquide che sta rivoluzionando il trattamento del cancro permettendo di diagnosticare precocemente la malattia, ossia quando l'intervento può portare il maggior beneficio per i pazienti. Sfruttando l'epigenetica basata sulla PCR, l'approccio pionieristico della società si basa sulla metilazione per il rilevamento del cancro recidivante o ai primi stadi. La piattaforma non invasiva EpiCheck® dell'azienda genera risultati estremamente accurati e sensibili, il tutto fornendo un test rivoluzionario per i pazienti e per il sistema sanitario in generale. L'azienda sta sviluppando una linea EpiCheck, il cui primo prodotto è costituito dal kit di analisi Bladder EpiCheck che è commercializzato in Europa per il rilevamento di recidive del cancro alla vescica. L'azienda sta perfezionando il test Lung EpiCheck e sta sviluppando anche altri test per malattie ad alto rischio. Per ulteriori informazioni visitate: https://protect-eu.mimecast.com/s/JkC6C9R4T71AB8IZ_WI-?domain=nucleix.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

__________________________________
1 GLOBOCAN2018 Global Cancer Observatory http://gco.iarc.fr.
2 Lung cancer Stat Facts: Lung and Bronchus Cancer. https://seer.cancer.gov/statfacts/html/lungb.html entered October 2020.
3 https://www.uspreventiveservicestaskforce.org/uspstf/recommendation/lung-cancer-screening
4 NEJM Research team. Reduced Lung-Cancer Mortality with Low-Dose Computed Tomographic Screening. N Engl J Med 2011;365:395-409.
5 LCSR Available Facility Reports. (n.d.). Retrieved October 28, 2020, from https://nrdrsupport.acr.org/support/solutions/articles/11000039783-lcsr-available-reports
6 Zahnd WE, Eberth JM. Lung cancer screening utilization: A behavioral risk factor surveillance system analysis. Am J Prev Med. 2019;57:250-255. doi: 10.1016/j.amepre.2019.03.015.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20201029006333/it/

Contacts

Jake Robison
Canale Communications
Tel.: 619-849-5383
jake.robison@canalecomm.com