Italia markets close in 25 minutes
  • FTSE MIB

    24.680,02
    -64,36 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.020,97
    -179,70 (-0,53%)
     
  • Nasdaq

    13.914,86
    -137,48 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • Petrolio

    63,10
    -0,03 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    45.623,77
    -653,18 (-1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.236,87
    -62,08 (-4,78%)
     
  • Oro

    1.773,40
    -6,80 (-0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,2026
    +0,0046 (+0,38%)
     
  • S&P 500

    4.162,63
    -22,84 (-0,55%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.019,62
    -13,37 (-0,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    -0,0060 (-0,69%)
     
  • EUR/CHF

    1,1004
    -0,0018 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,5045
    +0,0060 (+0,40%)
     

Il vaccino AstraZeneca cambia nome: si chiamerà Vaxzevria

Antonio Cardarelli
·2 minuto per la lettura
Il vaccino AstraZeneca cambia nome: si chiamerà Vaxzevria
Il vaccino AstraZeneca cambia nome: si chiamerà Vaxzevria

Assegnato il nome commerciale al vaccino AstraZeneca, che ha aggiornato anche il foglietto illustrativo. In Germania arriva la raccomandazione all’utilizzo per gli over 60

Il vaccino contro il Covid-19 messo a punto da AstraZeneca ha ora un nuovo nome: Vaxzevria. Sarà questa la denominazione commerciale del siero dell’azienda farmaceutica anglo-svedese, realizzato in collaborazione con l’università di Oxford e con l’italiana Irbm. Oltre al nome, è stato aggiornato anche il bugiardino che riporta modalità di somministrazione ed effetti collaterali. In particolare, sono stati aggiunti anche i rari casi di trombosi.

NUOVA GRANA TEDESCA

Per il momento il cambio del nome, che tecnicamente è la prima scelta del nome commerciale, non sembra aver portato fortuna al vaccino realizzato da AstraZeneca. Proprio alla luce dei casi di trombosi “rari ma molto gravi”, Stiko (Commissione permanente per le vaccinazioni in Germania) ha raccomandato la somministrazione di Vaxzevria a persone con più di 60 anni. Raccomandazione seguita dal Charitè di Berlino e poi da altri importanti lander tedeschi.

VAXZEVRIA, CAMBIO NOME SOLO UNA PRASSI

Per quanto riguarda, invece, il cambio di nome, AstraZeneca ha fatto sapere che si tratta di una normale prassi “che non ha a che fare con l’approvazione del farmaco”. "La sigla 'Covid-19 AstraZeneca vaccine', non era il nome del farmaco. Ora ha un nome che come prassi è stato registrato", ha spiegato l’azienda anglo-svedese in una nota.

AGGIORNATO IL “BUGIARDINO”

AstraZeneca ha inoltre spiegato che l’aggiornamento del foglietto illustrativo (o bugiardino) è stata decisa su richiesta dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), specificando che la frequenza di alcuni effetti collaterali “non può ancora essere stimata”. La stessa AstraZeneca, tuttavia, ricorda che l’Ema ha confermato che "i benefici di Vaxzevria nella prevenzione del Covid-19 continuano a superare i rischi” e “non ci sono cambiamenti raccomandati riguardo l'uso di questo vaccino".