Italia markets open in 3 hours 2 minutes
  • Dow Jones

    33.677,27
    -68,13 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    13.996,10
    +146,10 (+1,05%)
     
  • Nikkei 225

    29.623,52
    -128,08 (-0,43%)
     
  • EUR/USD

    1,1962
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    53.277,62
    +2.057,71 (+4,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.374,51
    +80,52 (+6,22%)
     
  • HANG SENG

    28.870,74
    +373,49 (+1,31%)
     
  • S&P 500

    4.141,59
    +13,60 (+0,33%)
     

Ilaria Capua: "Plausibile l'ipotesi che il Covid-19 sia nato in laboratorio"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Ilaria Capua
Ilaria Capua

"Se dopo un anno dall'esplosione della pandemia, l’Oms decide di spedire un gruppo di esperti in Cina per cercare di stabilire che cosa è successo, un motivo c’è”. Così la virologa Ilaria Capua, che in una intervista ha detto: "Esiste l’ipotesi che Sars-Cov-2 possa essere figlio di un virus generato in laboratorio”.

LEGGI ANCHE: Covid, Ilaria Capua: "Virus non andrà via nemmeno con vaccino"

Secondo Capua, l'ipotesi è "ritenuta plausibile al punto tale da dover mandare una squadra di esperti a verificare cosa è successo in quel laboratorio”. La scienziata ha anche spiegato che "è accettato e risaputo che in alcuni laboratori del mondo esiste la tecnologia per alterare virus naturali più o meno innocui e trasformarli in stipiti virali potenzialmente pandemici”.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Covid, Ilaria Capua: fine della pandemia? Non prima del 2023

“Questi esperimenti detti Gof, cioè Gain of fuction, acquisizione di funzioni", ha aggiunto Ilaria Capua, "mirano a far acquisire a virus naturali o di laboratorio alcune caratteristiche come la virulenza o la trasmissibilità per poi studiarne i meccanismi in sistemi di ricerca artificiali”. 

LEGGI ANCHE: La ricerca su come curare il Coronavirus in casa

Si tratta di esperimenti dei quali, ha precisato Capua, “si parlò molto nel 2012, quando alcuni gruppi di scienziati finanziati da enti pubblici trasformarono virus influenzali aviari H5N1 in una variante più contagiosa”. 

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Covid, controlli su bus e treni: ecco come i Nas trovano tracce del virus

“In futuro vogliamo investire sul potenziamento dei virus o dei vaccini?”, ha chiesto la scienziata, "si tratta di pensarci bene e scegliere, perché questo dibattito plasmerà il futuro delle nostre società e proprio per questo motivo al tavolo ci devono stare tutti”.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Covid-19: la Francia è il paese più in difficoltà, a Venezia c'è il "vaporetto dei vaccini"