Italia markets open in 7 hours 55 minutes
  • Dow Jones

    30.960,00
    -36,98 (-0,12%)
     
  • Nasdaq

    13.635,99
    +92,93 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • EUR/USD

    1,2143
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    26.563,16
    +26.563,16 (+0,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    653,79
    -23,11 (-3,41%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • S&P 500

    3.855,36
    +13,89 (+0,36%)
     

Iliad pronta a lancio offerta nel fisso, le stime di Equita su mercato fibra 2021 e impatto concorrenza su TIM

Titta Ferraro
·1 minuto per la lettura

Iliad debutterà nella telefonia fissa in Italia nel 2021, entro l'estate. La conferma arriva dal ceo di Iliad Italia, Benedetto Levi, in una lunga intervista concessa al Sole 24 Ore. "Dal primo lockdown la richiesta di servizi di telefonia fissa è aumentata moltissimo - sottolinea Levi - . Abbiamo grandi aspettative sul lancio della nostra offerta. Certo si parla di un mercato, quello dell’ultrabroadband, che ha margini di crescita e in cui ci sono player storici che stanno spingendo molto. Su come Iliad attaccherà in mercato nel fisso, Levi rimarca che l’offerta fissa sarà "chiara e trasparente, come nel mobile". "Gli utenti ci stanno contattando con sempre maggior frequenza per chiederci quando arriveremo sul mercato", aggiunge il ceo di Iliad Italia che non esclude che all'offerta sul fisso possano accompagnarsi accordi commerciali di vario tipo. Gli analisti di Equita stimano una crescita del mercato broadband di 600 mila unità nel 2021, con una flessione per TIM di 200 mila clienti per effetto della pressione competitiva (quota di mercato di -240 bps). Nei 9 mesi 2020, con l'ingresso di Sky, i trend sono stati decisamente meno penalizzanti, con TIM che ha visto un calo di linee BB di 73.000, ma con una crescita nelle linee consumer di 23 mila.