Italia Markets closed

Ilva, commissari a Mittal: rispettare contratto e lavoratori

Rbr

Roma, 19 nov. (askanews) - I commissari di Ilva in amministrazione straordinaria rispondono ad Arcelor Mittal diffidando il gruppo a rispettare il contratto e i dipendenti e richiamandone le "responsabilità relative all'esercizio di impresa". I commissari infatti intimano il gruppo franco-indiano a porre in "essere ogni azione necessaria a garantire tutti gli impegni contrattuali e con essi la piena funzionalità dell'organizzazione produttiva anche al fine di preservarne il valore e non solo quello economico".

In una lettera di risposta alla multinazionale che sempre oggi ha invitato i commissari a un esame congiunto della procedura per la retrocessione del contratto, Ilva in amministrazione straordinaria ribadisce che "il preteso recesso dal contratto di affitto è privo di qualsiasi fondamento giuridico e conseguentemente non sussistono le condizioni fattuali e contrattualiper la retrocessione dei rami d'azienda oggetto del Contratto".

In particolare per quanto riguarda i dipendenti, scrivono i commissari, "nella gestione dei rapporti dei quali avete la esclusiva titolarità vi riteniamo responsabili di ogni condotta finalizzata a dismettere tali responsabilità nel vano tentativo di abdicare alla posizione di datore di lavoro per liberarvi degli obblighi e doveri che ne conseguono".