Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.429,41
    -147,10 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    33.800,60
    +297,03 (+0,89%)
     
  • Nasdaq

    13.900,19
    +70,88 (+0,51%)
     
  • Nikkei 225

    29.768,06
    +59,08 (+0,20%)
     
  • Petrolio

    59,34
    -0,26 (-0,44%)
     
  • BTC-EUR

    50.231,35
    -907,13 (-1,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.235,89
    +8,34 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.744,10
    -14,10 (-0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.128,80
    +31,63 (+0,77%)
     
  • HANG SENG

    28.698,80
    -309,27 (-1,07%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.978,84
    +1,01 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8682
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0997
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4909
    -0,0055 (-0,36%)
     

Immatricolazioni auto a febbraio: Stellantis frena in Europa Occidentale (-22,4%), cali minori per Jeep e Peugeot

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Mese di febbraio in frenata per Stellantis che fa peggio del mercato in Europa Occidentale (UE+EFTA+UK). Il gruppo europeo dell'auto, nato dalla fusione tra Fca e Psa, ha chiuso il mese scorso con una flessione delle immatricolazioni del 22,4% contro il -20,3% del mercato a quota 198.883 unità. La quota di mercato è scesa dal 24% al 23,4 per cento. A contenere la contrazione due marchi: Peugeot che ha mostrato una flessione del 12,2% ma soprattutto Jeep che ha visto i cali attestarsi al 5,3 per cento. Osservando l'andamento delle principali case automobilistiche in Europa, il gruppo Volkswagen ha accusato una flessione del 19%, con la quota di mercato che è tuttavia salita al 25,7%, mentre Renault ha chiuso il mese di febbraio a -28,4%, con una quota scivolata all'8,7 per cento. Unico segno positivo quello di Volvo Car che ha visto le immatricolazioni salire dell'1,4% e la quota di mercato al 2,7% dal precedente 2,2 per cento.