Italia Markets closed

Immobiliare, c’è una startup che ti paga se vendi casa

Andrea Anedda (a sinistra) e Michele Schirru, i fondatori di SkyCasa.it

di Fabrizio Arnhold

Più del 60 per cento di coloro che hanno acquistato o venduto casa si è affidato un’agenzia immobiliare. I dati sono quelli di uno studio di Tecnoborsa, riferiti al biennio 2014-2015. Il resto delle compravendite, quindi, avviene tra privati. Ed è proprio questo il target a cui si rivolge SkyCasa.it, la startup nata da un paio di settimane che ricompensa il venditore, pagando fino all’1 per cento del valore dell’immobile.

La startup

SkyCasa.it nasce dall’idea di due agenti immobiliari cagliaritani, Andrea Anedda, 38 anni, e Michele Schirru, 34, da anni impegnati nella nell’intermediazione immobiliare. Anedda ha ideato un franchising (Capoluogo Immobiliare) e una rete di consulenti immobiliari; Schirru è un blogger e agente immobiliare già impegnato con Hello Immobiliare, con esperienza internazionale, sopratutto nel Regno Unito. Sul sito al momento ci sono una trentina di annunci verificati, soprattutto riguardanti immobili in Sardegna, con l’intento di espandere il raggio d’azione in 10 città italiane, iniziando da Milano e Roma.

Come funziona

Consulenti immobiliari che lavorano con un concept diverso da quello tradizionale. Chi cerca casa avrà la garanzia della certificazione dell’immobile e di un professionista che seguirà l’intero processo di compravendita, fino al rogito dal notaio, con i costi legati alle provvigioni previste dal mercato, ossia del 3 per cento. Il grande vantaggio è per chi vende che viene premiato con l’1 per cento del prezzo finale di vendita, fino ad un massimo di 4.998 euro.

Le garanzie di un’agenzia tradizionale

Creiamo il contatto con il cliente che resta dall’inizio alla fine della compravendita”, spiega a Yahoo Finanza, Michele Schirru, cto della società. “Offriamo anche un pacchetto plus (al costo di 249 euro, ndr) che mette a disposizione del venditore un servizio fotografico professionale, in partnership con Idealista.it“. Nessun contratto in esclusiva, il cliente è libero di concludere la vendita anche sfruttando altri canali, ma se viene conclusa conSkyCasa.it ha il vantaggio di un ritorno economico, fino all’1 per cento, ossia 2mila e 500 euro su un immobile del valore di 250mila euro. Chi compra, invece, può contare sull’esperienza e sulla garanzia di una servizio classico di intermediazione immobiliare. Cosa si aspetta chi compra dal suo consulente immobiliare? “Che dia le giuste garanzie che permettano un acquisto sicuro e senza sorprese. Noi facciamo semplicemente questo”, aggiunge Andrea Anedda, ceo di SkyCasa.it.

I progetti futuri

C’è ancora tanto da fare, la startup è appena nata. “Abbiamo iniziato con capitale sociale proprio”, precisa Schirru. “A testa bassa e con tanta umiltà vogliamo far crescere il progetto”. Come? “Anche aprendoci a partner esterni che decidono di investire nella nostra idea”. Quella di SkyCasa.it offre un vantaggio a chi vende, ma garantisce anche chi compra. Il venditore, infatti, ha l’obbligo di inviare tutta la documentazione dell’immobile e la relazione di un tecnico che attesti la conformità e la regolarità della casa.

Leggi anche:

Vendere la casa con la realtà virtuale e zero commissioni. Dove.it è la prima agenzia immobiliare online

La casa da sogno in Australia con due piscine e una Lamborghini inclusa

Arriva l’intelligenza artificiale che consiglia quale opera d’arte comprare