Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.135,94
    +236,60 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    15.782,83
    +291,18 (+1,88%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1284
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • BTC-EUR

    51.762,25
    +2.516,56 (+5,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.461,75
    +32,82 (+2,30%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.655,27
    +60,65 (+1,32%)
     

Immobiliare in Cina: dopo più di un mese torna alla borsa di Hong Kong Fantasia Holdings. E il titolo crolla di oltre -37%

·1 minuto per la lettura

I problemi del real estate cinese continuano ad assillare la borsa di Hong Kong. L'indice Hang Seng è in calo dell'1% circa, e vede protagonista il ritorno in Borsa dopo un mese di assenza del titolo Fantasia Holdings, altro gruppo attivo nel settore immobiliare made in China -così come Evergrande-, finito nell'occhio del ciclone, anche in questo caso, per il rischio di default. Il titolo era stato sospeso dal trading dopo che il gruppo non era riuscito a ripagare bond per un valore di $206 milioni, scaduti nel mese di ottobre. Il ritorno in Borsa porta l'azione a crollare di oltre il 37%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli