Italia markets close in 2 hours 33 minutes
  • FTSE MIB

    25.345,08
    -52,64 (-0,21%)
     
  • Dow Jones

    33.876,97
    +586,89 (+1,76%)
     
  • Nasdaq

    14.141,48
    +111,10 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.884,13
    +873,20 (+3,12%)
     
  • Petrolio

    73,35
    -0,31 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    25.012,70
    -2.281,84 (-8,36%)
     
  • CMC Crypto 200

    707,74
    -142,60 (-16,77%)
     
  • Oro

    1.774,60
    -8,30 (-0,47%)
     
  • EUR/USD

    1,1896
    -0,0028 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    4.224,79
    +58,34 (+1,40%)
     
  • HANG SENG

    28.309,76
    -179,24 (-0,63%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.116,13
    +3,80 (+0,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8566
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0947
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4745
    +0,0016 (+0,11%)
     

Imprese, Frangi (Cfi): "Per cooperative fondamentale complementarietà risorse"

“Quello che abbiamo promosso oggi in collaborazione con Cecop e con il patrocinio di Regione Lombardia è stato un positivo e proficuo confronto che ha permesso di sottolineare l’importanza della complementarietà delle risorse e degli strumenti finanziari dell’Unione Europea, con quelle nazionali e regionali e con la strumentazione finanziaria del mondo cooperativo”.

Così il presidente di Cfi, Mauro Frangi, è intervenuto nel corso dell’evento che si è tenuto a Milano dal titolo “L’effetto moltiplicatore: facilitare l’accesso al credito per le cooperative e imprese sociali attraverso gli strumenti dell’Ue” cui hanno partecipato importanti attori istituzionali e del settore tra cui l’assessore della Regione; Dana Verbal (Commissione Europea); Simone Uccheddu (Fondo FEI) e il direttore generale di Cooperfidi Italia, Ferruccio Vannucci ed il presidente di CGM finance, Francesco Abba'.

Il Presidente di Cfi, Mauro Frangi, ha messo poi l’accento sulle potenzialità del FEI-EaSI (Fondo Europeo degli Investimenti), che permette di accedere al Programma dell’Unione Europea per l’Occupazione e l’Innovazione Sociale: “questo strumento - da poche settimane disponibile anche per Cfi - sta avendo un impatto estremamente positivo per potenziare, attraverso le attività degli intermediari finanziari del mondo cooperativo come CFI, Cooperfidi e CGM il rafforzamento della struttura finanziaria e l’accesso al credito delle imprese cooperative”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli