Italia Markets closed

Imprese, Wwf: carta e imballaggi possono migliorare sostenibilità -4-

Red/Voz

Roma, 25 nov. (askanews) - Tra i gruppi partecipanti all'EPCI 2019, vi sono due aziende italiane: il gruppo cartario Sofidel, marchio Regina, che ha raggiunto il 77,2% del punteggio totale, e il gruppo Fedrigoni, nella categoria graphic paper, che ha ottenuto il 54% del punteggio totale.

Attraverso questo report, il WWF vuole stimolare l'industria della cellulosa e della carta ad assumere un ruolo guida nella riduzione dell'impronta del settore, aumentando le pratiche di riciclo e acquistando più fibre certificate dai produttori di legname e dai fornitori di cellulosa e carta.

"Il materiale riciclato svolge un ruolo centrale nel raggiungimento di un'economia circolare e dovrebbe diventare la prima scelta dell'industria per ridurre la pressione sulla fibra vergine e sulle foreste di tutto il mondo. A livello globale, se le aziende utilizzassero più fibre riciclate post-consumo e certificate FSC, otterrebbero un punteggio migliore", afferma Ciriminna.

Il materiale riciclato è particolarmente importante per il tissue, utilizzato principalmente nei prodotti usa-e-getta. La certificazione FSC è una strategia chiave per le aziende, che elimina la deforestazione dalle loro catene di approvvigionamento, riducendo l'impatto ambientale e proteggendo le foreste ad alto valore di conservazione. Secondo il WWF Certification Assessment Tool, l'FSC è lo schema di certificazione forestale più credibile.(Segue)