Italia markets close in 5 hours 38 minutes
  • FTSE MIB

    24.190,97
    -50,38 (-0,21%)
     
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.574,43
    -111,97 (-0,40%)
     
  • Petrolio

    72,70
    +0,69 (+0,96%)
     
  • BTC-EUR

    16.029,61
    -101,12 (-0,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    395,19
    -6,84 (-1,70%)
     
  • Oro

    1.794,70
    -3,30 (-0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0501
    -0,0013 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    19.450,23
    +635,41 (+3,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.920,93
    +0,03 (+0,00%)
     
  • EUR/GBP

    0,8634
    +0,0028 (+0,32%)
     
  • EUR/CHF

    0,9885
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4339
    -0,0004 (-0,03%)
     

Incendio sull'isola di Pasqua, raggiunti dalle fiamme anche alcuni Moai

PABLO COZZAGLIO / AFP

AGI - Diversi Moai, le iconiche statue scolpite dell'Isola di Pasqua, sono stati raggiunti dalle fiamme in un incendio boschivo in questo territorio polinesiano del Cile. "Sono stati colpiti circa 60 ettari, tra cui alcuni moai", ha dichiarato su Twitter Carolina Pérez, sottosegretario al Patrimonio culturale del Ministero delle Culture, delle Arti e del Patrimonio.

Sull'Isola di Pasqua, a circa 3.500 chilometri a ovest del continente americano e nel bel mezzo dell'Oceano Pacifico, 100 ettari sono in fiamme da lunedì, con l'area del vulcano Ranu Raraku particolarmente colpita.

Famosas estátuas Moai da Ilha de Páscoa ficam queimadas após incêndio florestal https://t.co/Lme5bbS1Uk

— Jornal O Globo (@JornalOGlobo) October 7, 2022

Si stima che in quell'area ci siano diverse centinaia di Moai all'interno del Sito del Patrimonio Mondiale e della cava da cui vengono estratti i minerali che li compongono. I danni causati dall'incendio sono "irrecuperabili", ha dichiarato Pedro Edmunds, sindaco dell'Isola di Pasqua, ai media locali.

Isla de Pascua: un incendio forestal provocó un “daño irreparable” a cientos de Moai https://t.co/ptVCBQCV67

— El Comercio (@elcomercio_peru) October 7, 2022

L'entità dei danni non è ancora stata valutata. L'incendio si è verificato tre mesi dopo la riapertura dell'isola al turismo mondiale, il 5 agosto, dopo due anni di chiusura a causa della pandemia di coronavirus.

Prima della pandemia, l'Isola di Pasqua, la cui principale fonte di sostentamento è il turismo, riceveva circa 160.000 visitatori all'anno, con due voli al giorno. Ma con l'arrivo del covid-19 in Cile, l'attività turistica è stata completamente sospesa.