Italia markets close in 5 hours 38 minutes
  • FTSE MIB

    26.321,37
    +52,75 (+0,20%)
     
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • Petrolio

    83,53
    +1,09 (+1,32%)
     
  • BTC-EUR

    53.397,01
    +151,85 (+0,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.452,73
    +1,09 (+0,08%)
     
  • Oro

    1.780,70
    +15,00 (+0,85%)
     
  • EUR/USD

    1,1663
    +0,0045 (+0,38%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.159,51
    +8,11 (+0,20%)
     
  • EUR/GBP

    0,8446
    -0,0010 (-0,12%)
     
  • EUR/CHF

    1,0713
    -0,0011 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4366
    +0,0001 (+0,01%)
     

Incentivi per auto elettriche e Plug-in: la guida per ricevere fino a 6mila euro

·2 minuto per la lettura
Incentivi per auto elettriche e Plug-in: la guida per ricevere fino a 6mila euro
Incentivi per auto elettriche e Plug-in: la guida per ricevere fino a 6mila euro

Dal 14 settembre è possibile prenotare l'accesso ai fondi messi a disposizione del governo per un totale di 60 milioni di euro

Sono già disponibili gli incentivi per i veicoli elettriche e Plug-in messi a disposizione del governo tramite un fondo da 60 milioni di euro, dopo quelli esauriti a fine agosto. Con le nuove regole, sarà possibile ricevere un bonus fino a sei mila euro per l'acquisto di auto a basse emissioni.

IL PROVVEDIMENTO

Il fondo, rifinanziato a luglio, era finito nell'Extrabonus a causa di un'interpretazione errata e non potevano essere utilizzati con l'Ecobonus esaurito il mese scorso, determinandone lo stop. Con il decreto Infrastrutture, il governo aveva provveduto a stornare i circa 57 milioni di euro di residui, dirottandoli nell'Ecobonus.

I FONDI

A quel punto, però, mancavano i tempi della disponibilità dei fondi, nonostante l'entra in vigore in Gazzetta Ufficiale del Decreto Infrastrutture avvenuta lo scorso sabato. Con i fondi non ancora trasferiti, il Mise ha emesso una nota in cui si specificava che dal 14 settembre i finanziamenti erano stati ricollocati e pertanto si possono già prenotare gli incentivi.

LE OPPORTUNITÀ

Con il trasferimento dei fondi non sarà più disponibile l'Extrabonus, ma sarà possibile avere un incentivo fino ad un massimo 6 mila euro, invece dei 10 mila euro precedenti. Per quanto riguarda i veicoli con emissioni 0-20 g/km CO2 con rottamazione, la cifra arriva ai 6.000 euro, mentre senza rottamazione questa si ferma ai 4mila euro. Sui modelli con emissioni 21-60 g/km CO2 con rottamazione, si potrà ricevere 2.500 euro, senza rottamazione il contributo sarà di 1.500 euro. Nulla cambia, invece, per la fascia 61-135 g/km di CO2.

BISOGNA PRENOTARSI

Per accedere ai fondi è necessario prenotarsi utilizzando la piattaforma www.ecobonus.mise.gov.it. Inoltre, la nota del Mise specifica che sono stati prolungati i termini per il completamento delle prenotazioni in corso per i veicoli di categoria M1, M1 speciali, N1 e L: per quelle inserite sulla piattaforma dal 1 gennaio al 30 giugno 2021 sarà possibile fino al 31 dicembre 2021 mentre per quelle inserite dal 1 luglio al 31 dicembre 2021 sino al 30 giugno 2022.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli