Italia Markets close in 1 hr 6 mins

Incubo maltempo, valanga in Val Senales: due morti

Primo Piano
·2 minuto per la lettura

E' di due morti il bilancio di una valanga che si è staccata in val Senales, Alto Adige. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il soccorso alpino e l'elisoccorso. L'allarme è stato lanciato da testimoni, che hanno visto la slavina investire un gruppo di scialpinisti. Le vittime sono l'ex presidente della banca Raiffeisen Michael Gruener, 65 anni, e sua moglie Monika Gamper di 52 anni.

Pericolo valanghe

Il pericolo valanghe in gran parte dell'Alto Adige, dopo le nevicate di questi giorni, è marcato (grado 3 di 5). Un anno fa, il 28 dicembre 2019, una valanga investì alcuni sciatori sulla pista "Teufelsegg" in val Senales, provocando la morte di una donna di 25 e di sua figlia di sette e di un'altra bambina sempre di sette anni, tutte provenienti dalla Germania.

GUARDA ANCHE: Cosa fare in caso di neve e gelo

Stato di crisi

Disagi e difficoltà per le nevicate che non danno tregua da giorni su Alpi e Appennini. "Le procedure per la dichiarazione dello Stato di Crisi sono già state avviate. Quanto prima firmerò l'atto formale", ha annunciato il presidente del Veneto, Luca Zaia.

Allerta per lunedì 4 gennaio

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse. Allerta gialla su parte di Emilia-Romagna, Lazio, Abruzzo e Basilicata, sull’intero territorio di Toscana, Umbria e sul versante tirrenico della Calabria.

GUARDA ANCHE : La neve a Milano