Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.905,34
    -74,98 (-0,22%)
     
  • Nasdaq

    12.962,35
    +24,23 (+0,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.942,14
    -280,63 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,0086
    -0,0094 (-0,93%)
     
  • BTC-EUR

    23.117,02
    -366,32 (-1,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    556,18
    -1,55 (-0,28%)
     
  • HANG SENG

    19.763,91
    -158,54 (-0,80%)
     
  • S&P 500

    4.277,39
    +3,35 (+0,08%)
     

Indice dollaro retrocede, sfumano scommesse più 'hawkish' su tassi

Una banconota banconota da 1 dollaro USA è visibile in questa illustrazione

LONDRA (Reuters) - Gli investitori continuano ad alleggerire le posizioni in dollari sul mercato dei cambi, ancora in fase di metabolizzazione dei pessimi dati sul Pil Usa di ieri che fanno pensare a un possibile rallentamento nel ciclo delle strette monetarie di Federal Reserve.

Scivola così al nuovo minimo delle ultime sei settimane il biglietto verde nei confronti dello yen, che insieme al resto delle valute asiatiche beneficia delle scommesse meno 'hawkish' sui tassi Usa.

La divisa nipponica si appresta ad archiviare luglio con la migliore performance mensile da quasi tre anni. La dinamica dello yen rispetto al dollaro tende a ricalcare quella dei rendimenti Usa, protagonisti ieri di un marcato ribasso.

Guadagnano terreno nei confronti del dollaro le divise australiana e neozelandese, mentre il cambio euro/dollaro si mantiene saldamente oltre 1,02.

Cede circa 0,6% l'indice del dollaro.

(Versione italiana Alessia Pé, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli