Italia markets open in 4 hours 37 minutes
  • Dow Jones

    34.258,32
    +338,48 (+1,00%)
     
  • Nasdaq

    14.896,85
    +150,45 (+1,02%)
     
  • Nikkei 225

    29.639,40
    -200,31 (-0,67%)
     
  • EUR/USD

    1,1697
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    37.297,52
    +1.045,69 (+2,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.095,44
    +54,95 (+5,28%)
     
  • HANG SENG

    24.615,76
    +394,22 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    4.395,64
    +41,45 (+0,95%)
     

Indimenticabile famiglia Ingalls... Ecco com’è oggi il cast de La casa nella prateria

·4 minuto per la lettura
Photo credit: D Dipasupil - Getty Images
Photo credit: D Dipasupil - Getty Images

Lunga vita a La casa nella prateria, che è recentemente tornata in onda sul piccolo schermo. La famiglia americana del Minnesota si è fatta conoscere negli anni ’80, ma non ha mai smesso di essere amata. Con le sue 9 stagioni, 7 film e uno speciale con scene inedite, la serie è sicuramente una delle più longeve della decade. Le vicende sono state tratte da una serie di racconti a carattere autobiografico, scritti da Laura Ingalls Wilder, personaggio che ritroviamo sulla pellicola. Le puntate, per quanto ambientate in un’altra epoca, toccano temi che erano tanto attuali negli anni ’80 come lo sono ancora oggi. Ma vediamo cosa è successo agli attori che hanno interpretato i membri della famiglia Ingalls e i loro conoscenti.

Ecco com’è oggi il cast de La casa nella prateria

Cosa è successo agli attori che popolavano le campagne statunitensi di fine ‘800? Ecco qui cosa hanno fatto in questi anni i personaggi principali. Michael Landon era Charles Ingalls, padre e pilastro della famiglia, purtroppo ci ha lasciato precocemente nel 1991, a causa di un cancro inoperabile al pancreas.

Photo credit: Kypros - Getty Images
Photo credit: Kypros - Getty Images

Karen Grassle la conosciamo come la mamma, Caroline Ingalls. Oggi ha 79 anni, e, dopo anni di lavoro in televisione, si è dedicata al teatro, fondando anche una compagnia teatrale in New Mexico, la Resource Theatre Company. Il suo ultimo ruolo? In un horror a tema cowboy nel 2018, intitolato Lasso, diretto da Evan Cecil.

Photo credit: Michael Bezjian - Getty Images
Photo credit: Michael Bezjian - Getty Images

E le figlie? Vediamo al completo il cast de La casa nella prateria

Melissa Sue Anderson è la maggiore dei figli della famiglia Ingalls, Mary, colpita nel corso della storia da cecità. La 15enne Melissa Sue era stata nominata per un Emmy per la sua performance attoriale nella serie: pensa che aveva ricevuto la candidatura lo stesso giorno del suo diploma al liceo! Dopo pochi anni dalla fine della serie, l’attrice si è ritirata a vita privata e si è anche trasferita in Canada. Ispirata dalla sua esperienza personale sul set, la Anderson ha scritto un libro: The Way I See It: A Look Back at My Life on Little House (2010). Saltuariamente prende parte a qualche pellicola per la tv, come The Brits are coming - La truffa è servita, del 2018.

Photo credit: Bruce Glikas - Getty Images
Photo credit: Bruce Glikas - Getty Images

Laura Ingalls, la piccola dalle treccine e la scrittrice dei racconti nella vita reale, era interpretata da Melissa Gilbert. Come la precedente attrice, anche lei si è data alla scrittura di una pubblicazione autobiografica, dal titolo Prairie Tale: A Memoir. Nel musical omonimo della serie, ormai cresciuta, ha interpretato il ruolo di Caroline Ingalls, beh, più preparata di lei di certo non ce n’erano! È apparsa anche in altre serie tv, come la famosa Settimo Cielo, e si è addirittura candidata come democratica al congresso USA, poi ritirata.

Photo credit: Michael Ochs Archives - Getty Images
Photo credit: Michael Ochs Archives - Getty Images

Le due piccoline di casa, Carrie e Grace Ingalls erano interpretate da due coppie di gemelle: rispettivamente Lindsay e Sidney Greenbush e Wendy e Brenda Turnbaugh. Le quattro piccole attrici hanno seguito lo stesso percorso di carriera, e, dopo qualche spot per la tv nazionale, hanno abbandonato la recitazione.

Cosa fanno oggi questi personaggi del cast de La casa nella prateria?

Matthew Laborteaux era Albert Quinn Ingalls, orfanello adottato dalla famiglia, personaggio esclusivamente della serie e quindi fittizio, al contrario degli altri. Oggi l’ex attore è un doppiatore, anche di videogiochi, per i quali nutre una grande passione.

Photo credit: Theo Wargo - Getty Images
Photo credit: Theo Wargo - Getty Images

Allison Arngrim era Nellie Oleson, un personaggio decisamente antipatico nella serie. Dal canto suo, l’attrice ha fatto molto parlare di se nella vita reale. Attualmente fa stand-up comedy, ma rimane anche attiva nel mondo della recitazione. È impegnata nella vita pubblica sia come attivista per i malati di AIDS che per i minori vittime di abusi. Anche lei ha scritto un libro autobiografico, dal titolo irriverente Confessions of a Prairie Bitch, in cui racconta momenti luminosi, ma anche oscuri della sua vita.

La casa nella prateria: attori del cast oggi ancora famosi

Photo credit: Frazer Harrison - Getty Images
Photo credit: Frazer Harrison - Getty Images

Jason Bateman, oggi molto conosciuto, era James Ingalls, ruolo esordio per lui. Noi oggi lo conosciamo per i suoi ruoli in molte commedie americane, come, per esempio Come ammazzare il capo… e vivere felici (2011) o anche per suoi ruoli più recenti come il personaggio di Marty Byrde nella serie Ozark, attualmente in produzione. Il personaggio di Jenny wilder era interpretato da Shannen Doherty, oggi famosa per il suo ruolo in Beverly Hills 90210, in cui era l’iconica Brenda e per quello di Prue in Streghe. La sua carriera televisiva comprende davvero una lunga lista di titoli, come ad esempio una comparsa in un episodio di Riverdale. É stata anche doppiatrice, e addirittura regista di qualche episodio di Streghe, e da diversi anni è ormai un role model femminile per la forza e la dignità con cui ha portato avanti la sua battaglia contro il tumore al seno: una battaglia che, come lei stesso ha confessato poche settimane fa sui social, ha per fortuna vinto!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli