Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.915,64
    +653,74 (+2,09%)
     
  • Nasdaq

    11.528,53
    +173,91 (+1,53%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,0685
    +0,0123 (+1,16%)
     
  • BTC-EUR

    28.188,45
    -17,54 (-0,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    676,59
    +1,72 (+0,25%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • S&P 500

    3.975,93
    +74,57 (+1,91%)
     

Indonesia vieta esportazioni olio di palma a sostegno offerta, balzo futures soia

·1 minuto per la lettura
Una famiglia in un supermercato davanti a confezioni di olio di palma a Giacarta, in Indonesia

GIACARTA (Reuters) - L'Indonesia vieterà effettivamente le esportazioni di olio di palma dal 28 aprile, fino a nuovo avviso, dopo che il presidente del paese, Joko Widodo, ha annunciato la sospensione delle spedizioni di olio da cucina e della materia prima per contenere l'impennata dei prezzi nazionali.

Una precedente mossa dell'Indonesia per limitare le esportazioni di olio di palma, introdotta a fine gennaio e poi revocata a marzo, ha spinto i prezzi globali del prodotto ai massimi storici.

L'olio da cucina deriva principalmente dall'olio di palma, di cui l'Indonesia è il primo produttore ed esportatore al mondo, e le misure prese dallo stato per garantire la propria offerta nazionale hanno scosso i mercati globali.

In un breve video, Jokowi, il nome con cui il presidente è comunemente conosciuto nel paese, ha detto che la mossa è intesa a garantire la disponibilità di prodotti alimentari per la casa.

"Monitorerò e valuterò l'implementazione di questa politica, in modo che la disponibilità di olio da cucina nel mercato interno diventi abbondante e accessibile", ha detto.

Dopo l'annuncio del divieto in Indonesia, i futures sulla soia statunitense sono balzati di oltre il 3%, ai massimi storici di 84,03 centesimi per libbra.

La manovra penalizzerà non solo l'India, primo acquirente di olio, ma i consumatori a livello globale, poiché l'olio di palma è il più consumato al mondo, ha detto a Reuters Atul Chaturvedi, presidente dell'ente commerciale indiano Solvent Extractors Association (Sea)

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli