Italia Markets open in 3 hrs 9 mins

Industria, Patuanelli: dati preoccupanti, serve sforzo immediato-rpt

Voz

Roma, 10 feb. (askanews) - "I dati comunicati dall'Istat sulla produzione industriale sono preoccupanti. Serve uno sforzo immediato, da parte del Governo, per invertire la tendenza e stare vicino ai settori imprenditoriali del Paese". Lo afferma il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, con un post su Facebook dopo i dati sulla produzione industriale. "Oggi sono stato a Milano, ci andrò sempre più spesso per raccogliere tutte le istanze dei corpi intermedi - prosegue - e provare a dare attuazione alle loro richieste".

"Giovedì porteremo a Palazzo Chigi alcune proposte per fronteggiare il calo di produzione determinato dall'impatto del Coronavirus sulla nostra economia. Ma dobbiamo anche ragionare su altre tre fondamentali direttrici - avverte Patuanelli -: un provvedimento che agisca nell'immediato: dobbiamo pensare a un Decreto Crescita bis che ridia slancio alla nostra economia e che affianchi il pacchetto Transizione 4.0; continuare il percorso verso la Legge di Bilancio 2021, contemplando un piano industriale organico per il Paese che guardi da qui ad almeno 10 anni. Per questo ci siamo riuniti con i capigruppo di maggioranza di Camera e Senato lo scorso 3 febbraio per una prima riunione di programmazione; a livello europeo dobbiamo lavorare per scomputare gli investimenti green dal calcolo del deficit e per rivedere le norme sugli aiuti di Stato: applicare regole anacronistiche in questo momento storico rischia di farci perdere il treno della crescita, condannandoci a subire una transizione che invece va governata".