Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • Dow Jones

    40.358,09
    -57,35 (-0,14%)
     
  • Nasdaq

    17.997,35
    -10,22 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    39.594,39
    -4,61 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0855
    -0,0038 (-0,3474%)
     
  • BTC-EUR

    60.740,39
    -2.026,18 (-3,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.360,70
    -24,56 (-1,77%)
     
  • HANG SENG

    17.469,36
    -166,52 (-0,94%)
     
  • S&P 500

    5.555,74
    -8,67 (-0,16%)
     

Infineon registra ricavi 2023 migliori del previsto grazie a domanda semiconduttori

Il logo di Infineon Technologies AG a Dresda, Germania

BERLINO (Reuters) - Il produttore tedesco di chip Infineon ha registrato ricavi superiori alle attese per l'anno fiscale 2023, in quanto la domanda di semiconduttori, in particolare nei settori della mobilità elettrica e dell'energia rinnovabile, non accenna a diminuire.

I ricavi si sono attestati a 16,31 miliardi di euro, con un aumento del 15% rispetto all'anno precedente, battendo leggermente le attese degli analisti che si aspettavano 16,22 miliardi di euro.

"La crescita strutturale dei semiconduttori nei settori delle energie rinnovabili, della mobilità elettrica - soprattutto in Cina - e dei microcontrollori per l'industria automobilistica non si arresta", ha detto il Ceo Jochen Hanebeck.

"Per contro, le applicazioni per i consumatori, le comunicazioni, l'informatica e l'IoT stanno attraversando un periodo temporaneo di bassa domanda".

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Anche il dividendo salirà a 0,35 euro per azione da 0,32 euro.

Per l'anno fiscale 2024, la società prevede una crescita dei ricavi leggermente più lenta, pari a 17 miliardi di euro, più o meno 500 milioni.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Andrea Mandalà)