Italia markets open in 5 hours 51 minutes
  • Dow Jones

    33.849,46
    -497,57 (-1,45%)
     
  • Nasdaq

    11.049,50
    -176,86 (-1,58%)
     
  • Nikkei 225

    28.022,46
    -140,37 (-0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,0363
    +0,0018 (+0,18%)
     
  • BTC-EUR

    15.696,65
    +56,74 (+0,36%)
     
  • CMC Crypto 200

    382,35
    +2,06 (+0,54%)
     
  • HANG SENG

    17.640,60
    +342,66 (+1,98%)
     
  • S&P 500

    3.963,94
    -62,18 (-1,54%)
     

Inflazione da record in Europa: responsabili i prezzi dell'energia

ll tasso di inflazione nella zona euro ha raggiunto un nuovo record a settembre, con un tasso del 10% su base annua, trainato dai prezzi dell'energia ma anche da quelli dei generi alimentari, ha annunciato venerdì l'Eurostat.

I prezzi dell'energia, i principali responsabili, sono aumentati del 40,8% rispetto a un anno fa. I prezzi di cibo, alcol e tabacco sono aumentati dell'11,8%.

L'inflazione ha raggiunto il 9,1% ad agosto per i 19 Paesi che condividono la moneta unica europea. Gli aumenti dei prezzi sono andati oltre le aspettative degli analisti di mercato e sono i più alti registrati dall'ufficio statistico europeo da quando ha iniziato a pubblicare l'indicatore nel gennaio 1997.

L'inflazione è stata alimentata dai continui tagli alle forniture di gas naturale dalla Russia e dalle strozzature nell'approvvigionamento di materie prime e pezzi di ricambio, mentre l'economia globale si riprende dalla pandemia COVID-19.

Questi dati non possono che confermare i timori di un'incombente recessione invernale.