Italia Markets closed

Inflazione: a settembre nei paesi Ocse rallenta all'1,6%

Rar

Milano, 5 nov. (askanews) - A settembre il tasso annuo di inflazione nei paesi dell'area Ocse ha rallentato all'1,6% dall'1,9% di agosto, a causa principalmente della frenata dell'inflazione in Turchia scesa al 9,3% dal 15% di agosto. I prezzi dell'energia hanno continuato a scendere al -2,6% dal -1,7% di agosto, mentre l'inflazione sugli alimentari ha rallentato all'1,5% dall'1,9% di agosto.

Nel dettaglio, in Germania a settembre il tasso di inflazione è sceso all'1,2% dall'1,4% di agosto, in Francia allo 0,9% (dall'1%), in Italia allo 0,3% (da 0,4%), in Giappone allo 0,2% (da 0,3%). Stabile invece l'inflazione in Canada (1,9%) e in Gran Bretagna e Usa (1,7%).