Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,1639
    +0,0020 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    55.110,42
    +2.115,26 (+3,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.481,22
    +17,87 (+1,22%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Infrastrutture civili Usa a servizio della difesa

·1 minuto per la lettura
.. (Photo: we build value)
.. (Photo: we build value)

Le infrastrutture civili al servizio delle esigenze militari in patria. Mentre in Senato sono in corso diversi tentativi di inserire emendamenti di spesa per stanziare nuovi fondi su questa voce, gli Usa dibattono sull’importanza di manutenere e sviluppare non soltanto le infrastrutture civili ma anche quelle militari, favorendo le attività dell’esercito in patria.

Come dimostra la storia del Canale di Panama, la cui costruzione fu sostenuta anche per favorire i trasporti militari, le infrastrutture civili svolgono un ruolo strategico per le esigenze della Difesa.

In questo senso, l’ampliamento dell’Interstate I-14 rappresenta un inaspettato aiuto alla logistica della Difesa. Il tratto proposto collegherà oltre una dozzina di basi militari e porti in cinque stati del Sud. Da Fort Wood in Texas, proseguendo per 1.300 miglia tra le highways esistenti I-10 e I-20 attraverso Lousiana, Mississippi, Alabama, fino ad arrivare ad Augusta in Georgia, la nuova autostrada collegherà decine di migliaia di truppe, famiglie e veicoli militari.

Leggi l’intero articolo su We Build Value

.. (Photo: we build value)
.. (Photo: we build value)

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli