Italia markets open in 6 hours 9 minutes
  • Dow Jones

    30.932,37
    -469,63 (-1,50%)
     
  • Nasdaq

    13.192,35
    +72,95 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    29.609,92
    +643,91 (+2,22%)
     
  • EUR/USD

    1,2090
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    38.411,19
    -250,73 (-0,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    927,80
    -5,33 (-0,57%)
     
  • HANG SENG

    29.367,08
    +386,87 (+1,33%)
     
  • S&P 500

    3.811,15
    -18,19 (-0,48%)
     

Iniezione di speranza e fiducia sembra funzionare

Bruno Chastonay
·5 minuto per la lettura

La settimana si conclude senza novità di rilievo, e mantiene quindi intatte le varie situazioni. Un maggiore ottimismo, aspettative, grazie alla continua presenza delle Banche Centrali con i loro interventi, a durare ancora a lungo. Agli utili societari, sopra le aspettative, e con i dati economici negativi già ampiamente assodati, e focalizzati sul post-covid, di una ripresa ampia, da giugno, e accelerata. Attese maggiormente positive sullo stimolo USA da 1.9trln. Una distribuzione piu’ ampia e aumentata dei vari vaccini, e della loro efficacia. Poco guardate le tensioni GEOPOLITICA esistenti, che vedono la GUERRA COMMERCIALE ampliata, tensioni Nazionali in rialzo, vedi le recenti entro EU-URSS, con rischio di nuove sanzioni, e la lotta contro i prodotti e aziende CINA, disinteresse per Yemen, Ucraina, Venezuela, Taiwan e Hong Kong, e molti altri. POLITICA MONETARIA in globale stand-by, in attesa di sviluppi della lotta al virus, degli effetti derivati dai recenti aiuti diretti e azioni a favore dell’economia, e dei lockdown in atto. Disinteresse per i DEBITI, record e in rialzo accelerato. In generale i DATI USA sono migliori, e danno maggiori prospettive di miglioramento, dall’arrivo di Biden, e delle prossime misure a favore della ripresa, e lotta al virus. In EU la lotta al virus delude, disordinata e molto fuori controllo in molti Stati, il piano recovery risulta ancora molto poco articolato e lontano. I consumi e la fiducia risultano in calo costante, disoccupazione in rialzo, l’attività commerciale in rallentamento, le critiche ai vari leader politici in netto rialzo. unico punto migliore, l’arrivo di Draghi al posto della fallimentare politica, a dare speranze e aspettative elevate.

Dall’ASIA, CINA in primis, ripresa e stato eco migliore, piu’ avanzato, come la lotta al virus. In UK peso come per EU, con l’aggiunta di BREXIT, vista ora come nuova opportunità, e maggiore successo con le vaccinazioni, e prospettive di tassi negativi allontanata. Da sottolineare che restano comunque molto DISTORTI dagli interventi Governi, Banche Centrali, dal blocco licenziamenti, fallimenti, cassa integrazione, aiuti finanziari diretti. Prosegue quindi la spasmodica ricerca di RENDIMENTO, con elevato utilizzo dei DERIVATI, e posizionamenti marcati nel breve termine, di TRADING, e ampie ROTAZIONI nei settori. A sostegno l’aumento di IPO, M&A, EMISSIONI, e Joint venture, alleanze. Spinta per COMMODITY, METALLI su prospettive di un aumento dalla domanda, e un elevato aumento dei COSTI TRASPORTI, soprattutto containers, navali, dai VOLUMI aumentati, e anche dal costo energia, con il PETROLIO ai massimi da 1anno, oltre a tasse, dazi, sanzioni, e costi salute, da misure a protezione da pandemia. Rialzi marcati pure per ALIMENTARI, con FRU, SOIA, MAIALI, da domanda cinese, pandemia, produzione limitata, maltempo. Bene gli INDICI, con rinnovo record max in USA, ASIA la migliore, mix odierno in EU, con ITL la migliore sotto la spinta di Draghi. Bene industriali, auto, petroliferi e banche in luce. YIELDS in rialzo, su max 3 settimane, eccetto ITL in calo, e calo SPREAD ulteriore. PETROLIO max1anno, meglio COMMODITY, METALLI, recupero tecnico ARG, ORO dopo affondo. Sulle VALUTE pausa per DOLLARO, seguito da CHF, YEN, e respiro per EURO. Meglio GBP, stabili ANGLO. Rialzo LATAM e calo ARG. Rialzo URSS e calo EST-Eu. sostenuto YUAN, stabili ASIA, e NORDICHE. Vari VOLUMI e VOLATILITA’ alimentati da posizioni ampie LONG-SHORT, e innesco STOP-LOSS vari, e ora con i SMALL CAP nel mirino della speculazione. Dai CHARTS leggero rientro forza DOLLARO, recupero EURO/DOLL come da segnali di eccessi breve termine. Forza INDICI in eccesso forza di breve. Fase correttiva ORO intatta. PETROLIO in eccesso.

DATI ECONOMICI

PASSAPORTO VACCINO Svezia e Norvegia implementato - PETROLIO max 1anno, +1.5 – GAS +2.0 – ARG +2.0 – CH yield 10anni -0.3890. BNS riserve genn 896.1 da 892.2bln. AMS +5.0, Swatch +2.5, Nestlé -1.5, BBiotec +2.0. vaccinazioni +16pc in 7giorni – AUSTRIA Raiffeisenbank utili calo, +1.7 – UK yield 0.48. Halifax genn -0.3pc. Lloyds +3.0, Barclays +2.0, Vodafone -2.5 – GER yield -0.44. ordini industr -1.9 e +6.4anno. Infineon, RWE +2.0. Daimler +1.7 – FF yield -0.22. curr acc dic -1.2bln. bil comm -3.4 da -3.8bln, exp inv, imp calo, nel 2020 -65bln. Disocc 4trim -0.2, occupaz priv -1.8. Sanofi, SocGen, BNP Paribas +3.0, Dassault +2.0 – ITL yield 0.52, btp/bund 97. Vendite dett +2.5 e -3.1anno, Ecoin genn 0.99 da 0.38. Banche +3.5, MPS commenti +8.5, Saipem +2.5 Intesa dati positivi, +4.0. Telecom +2.8, Cementir +5.0. Cattolica Ass +6.0 – ESP yield 0.13. banche +2.5, fid cons 55.7 da 63.1 – TURK banca centrale, nessun taglio tassi prev nel 2021 – SEK prod ind 1.4 e 5.9anno, ordini 8.2 da 5.2anno – NL royal dutch +3.0, ING +2.2 – FINL Finnair domanda e volumi cargo balzo – CECO vendite dett dic 3.7 da -7.0 anno. Disocc 4.3 da 4,0pc – URS Sverbank utili rialzo, aumento depositi -CAD disocc genn 9.4pc, -212k. Bil comm -1.67bln da -3.56bln. PMI serv               da 46.7 - USA yield 1.16, 30anni 1.95. FED prematuro parlare di tapering. Guad medi +0.2 e 5.4anno. disocc genn 6.3 da 6.7pc, NFPR 49k. Bil comm -66.6bln da -69bln. Ford utili a sorpresa, invest nell’elettrico, +4.3. Gilead utili oltre, +2.6. Sketchers sotto, -6.0pc. Snap -7.0. EsteeLaudel +3.5 J&J, Regeron +2.50. Pinterest +11.0 - JPN yield 0.0550. ris doll 1.392 da 1.394.7bln. cons priv dic 0.9 e -0.6anno, da +1.1. coincident dic -1.2, leading -1.2 – INDIA misure Governo sostegno eco deludono, bons sell off. Tassi 4.0pc inv, prev gdp 2022 +10.5pc. ris doll 590.2 da 585.3bln – AUD RBA tassi restano bassi. Vendite dett -4.1, 4trim +2.5pc. PMI serv 54.3 da 52.9 – CINA Alibaba successo emissioni bond doll 5bln – INDO gdp 2020 -2.07pc – SING vendite dett dic -0.9 – S.COREA curr acc dic 11.5 da 9.18bln. Samsung impianto in Texas da 17bln, -2.0 – BRAS inflaz genn 2.91 da 0.76pc.

Autore: Bruno Chastonay Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online