Italia markets close in 5 hours 51 minutes
  • FTSE MIB

    24.476,86
    -326,04 (-1,31%)
     
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,98 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,34 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • Petrolio

    64,44
    -0,48 (-0,74%)
     
  • BTC-EUR

    45.805,80
    -2.246,68 (-4,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,35
    -80,95 (-5,19%)
     
  • Oro

    1.836,80
    -0,80 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0034 (+0,28%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.948,11
    -86,14 (-2,14%)
     
  • EUR/GBP

    0,8608
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0970
    +0,0036 (+0,33%)
     
  • EUR/CAD

    1,4713
    +0,0029 (+0,20%)
     

Inps: da aprile 2020 autorizzate oltre 5 mld di ore di Cig Covid

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 22 apr. (askanews) - A marzo sono state autorizzate 641,9 milioni di ore di cassa integrazione. Oltre 5 miliardi le ore autorizzate per emergenza sanitaria nel periodo aprile 2020 - marzo 2021. Lo ha reso noto l'Inps.

Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a marzo 2021 sono state 282 milioni, quasi interamente riferite all'emergenza sanitaria, +974,8% in più rispetto a febbraio (26,2 mln). A marzo 2020 le ore autorizzate erano state 12,7 mln. Per la cassa integrazione straordinaria sono state autorizzate 17,5 mln di ore, di cui 1,3 mln per solidarietà, con un incremento del 141% rispetto a marzo 2020 (7,3 mln). Rispetto a febbraio 2021 si registra una variazione congiunturale pari al +64%.

Gli interventi in deroga sono stati di 114,8 mln di ore, con una variazione congiunturale del +69,7% rispetto a febbraio. A marzo 2020 erano state autorizzate circa 2mila ore.

Per i fondi di solidarietà sono state autorizzate 227,6 milioni di ore, con un incremento del 231,3% rispetto a febbraio. Nel mese di marzo 2020 le ore autorizzate erano circa 739mila.

Da aprile 2020 a marzo 2021 sono state autorizzate complessivamente per emergenza sanitaria 5.016,7 mln di ore: 2.259,5 mln di cig ordinaria, 1.728,4 mln per l'assegno ordinario dei fondi di solidarietà e 1.028,8 mln di cig in deroga.

Nel mese di marzo sono state autorizzate complessivamente 620,4 mln di ore, con un incremento del 293,1% rispetto a febbraio. In particolare, le autorizzazioni si riferiscono a 63.558 aziende per la cig ordinaria con 279,1 mln di ore, a 53.708 aziende per l'assegno ordinario con 226,7 mln di ore e a 147.100 aziende per la cig in deroga con 114,7 mln di ore.

Mlp