Italia markets close in 6 hours 42 minutes
  • FTSE MIB

    25.041,90
    -254,50 (-1,01%)
     
  • Dow Jones

    35.144,31
    +82,76 (+0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.840,71
    +3,72 (+0,03%)
     
  • Nikkei 225

    27.970,22
    +136,93 (+0,49%)
     
  • Petrolio

    72,04
    +0,13 (+0,18%)
     
  • BTC-EUR

    31.655,00
    -940,77 (-2,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    882,36
    -33,13 (-3,62%)
     
  • Oro

    1.795,80
    -3,40 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1779
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.422,30
    +10,51 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    25.086,43
    -1.105,89 (-4,22%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.065,76
    -36,83 (-0,90%)
     
  • EUR/GBP

    0,8542
    +0,0003 (+0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,0802
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4823
    +0,0016 (+0,11%)
     

Inps: occorre salario minimo, avrebbe effetto positivo anche su finanza pubblica

·1 minuto per la lettura

L'Inps sostiene l'idea di un salario minimo per contrastare la povertà e ridurre le disuguaglianze reddituali. Secondo le sue analisi, contenute nel XX Rapporto annuale, la disuguaglianza nei redditi annuali è cresciuta di quasi il 50% negli ultimi 30 anni e la disuguaglianza salariale è raddoppiata, con un evidente inesorabile aumento della precarizzazione del lavoro che richiede maggiori protezioni ed equità. "In questa direzione - sostiene l'istituto - andrebbe l’inserimento di un salario minimo, che avrebbe un effetto non solo di contrasto alla povertà ma anche di stimolo ai consumi e alla crescita, oltre ad un effetto positivo sui saldi di finanza pubblica". Si stima un aumento del gettito di 3 miliardi con un salario minimo a 9 euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli