Italia markets open in 6 hours 1 minute
  • Dow Jones

    30.775,43
    -253,88 (-0,82%)
     
  • Nasdaq

    11.028,74
    -149,16 (-1,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.318,94
    -74,10 (-0,28%)
     
  • EUR/USD

    1,0476
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    19.479,69
    +189,68 (+0,98%)
     
  • CMC Crypto 200

    436,79
    +5,32 (+1,23%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • S&P 500

    3.785,38
    -33,45 (-0,88%)
     

Institute of Science and Technology Austria-Ista a Human Technopole

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 23 mag. (askanews) - I vertici dell'Institute of Science and Technology Austria-Ista sono oggi in visita allo Human Technopole, centro di ricerca sulle scienze della vita ospitato nell'ex Palazzo Italia di Expo 2015, per una giornata dedicata a incontri conoscitivi e seminari. Grazie all'utilizzo degli organoidi, il Centro di Neurogenomica di Human Technopole e l'Ista hanno già collaborato a uno studio sul disturbo dello spettro autistico causato da mutazioni del gene Chd8, recentemente pubblicato sulla rivista "Cell Reports". Nel corso della giornata il management e i ricercatori di Ista e Human Technopole si confronteranno su temi di attualità scientifica e si scambieranno informazioni sugli studi e le attività in corso nell'ottica di sviluppo di future collaborazioni.

Dopo i saluti d'accoglienza del direttore di Human Technopole Iain Mattaj, è previsto che la delegazione dell'Ista costituita dal presidente Tom Henzinger, il vicepresidente esecutivo Michael Sixt e il direttore generale Georg Schneider incontri i direttori dei centri di ricerca Human Technopole per una presentazione delle cinque aree di ricerca dell'Istituto. Nel corso della giornata, oltre a seminari, occasioni di confronto e dialogo su temi specifici, è in programma anche un tour dei laboratori di Human Technopole e degli spazi che oggi rappresentano il cuore pulsante delle attività di ricerca dell'Istituto, ospitando gli oltre 100 tra ricercatori e personale di supporto.

"L'incontro con i vertici e gli scienziati dell'Institute of Science and Technology Austria rappresenta un'importante occasione per individuare opportunità di sviluppo e per condividere conoscenza. Sin dai primi giorni di attività Human Technopole ha avviato un dialogo con università, ospedali di ricerca e altre organizzazioni scientifiche italiane e internazionali per esplorare sinergie e promuovere iniziative di collaborazione congiunte. Riteniamo importante radicarci profondamente nel network dei più importanti istituti di ricerca europei e mondiali e aprire le nostre porte a scienziati di tutto il mondo. Oggi HT ha professionisti di oltre 20 nazionalità diverse, con un'età media di 35 anni, e il 60% del nostro personale di ricerca arriva dall'estero" ha commentato il direttore dello Human Technopole, Iain Mattaj.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli