Italia markets open in 7 minutes
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • EUR/USD

    1,1858
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    10.808,87
    +1.479,46 (+15,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    257,09
    +12,20 (+4,98%)
     
  • HANG SENG

    24.786,88
    +32,46 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     

INSTITUTO COORDENADAS: "Un gruppo di analisi che valuta le opzioni per evitare il collasso globale"

·4 minuti per la lettura

Barcellona elogiata per l'impegno verso la sicurezza dei turisti

Grazie all'impegno profuso per diventare una destinazione sicura per i viaggiatori, Barcellona e le sue aree limitrofe sono state inserite nella classifica delle principali destinazioni turistiche europee più attive nella sicurezza sanitaria. Il monitoraggio e i consigli, oltre al coinvolgimento dei principali attori del settore, hanno fatto conquistare alla città catalana un riconoscimento internazionale che contribuirà alla ripresa del turismo. Sono le principali conclusioni di uno studio attualmente in corso, a cura dell'Instituto Coordenadas, sull'impatto del Covid-19 nell'ambito del turismo.

Uno dei più importanti indicatori che fanno di Barcellona una città all'avanguardia nella sicurezza degli spazi pubblici a livello internazionale è il supporto ricevuto dal World Travel and Tourism Council (WTTC), che ha lanciato un marchio di qualità globale per le destinazioni turistiche che offrono le maggiori garanzie di sicurezza degli spazi pubblici rispetto al Covid. Barcellona fa parte dell'élite delle grandi città europee che accolgono in tutta sicurezza un numero elevato di turisti. La capitale catalana è quindi profondamente impegnata a offrire le massime condizioni di sicurezza ai suoi circa 28 milioni di visitatori annuali, che si sommano a una popolazione che supera di poco i 1,6 milioni di abitanti. Anche Siviglia ha ottenuto il riconoscimento del WTTC, insieme ad altre destinazioni di Portogallo e Arabia Saudita e a Cancún, in Messico.

Anche la settima posizione di Barcellona e il titolo di miglior città spagnola, conquistati nel Saffron City Brand Barometer 2020 delle località a maggior vocazione turistica, rappresentano un fattore chiave. Parallelamente, la certificazione Global Safe Site di Bureau Veritas evidenzia la rigorosa conformità alle misure di igiene e sicurezza che caratterizzano Barcellona, primo centro urbano ispanico a fregiarsi di questo riconoscimento. Tutte le importanti infrastrutture turistiche come il Parco Güell, lo zoo municipale e il parco divertimenti Tibidabo hanno ottenuto il riconoscimento 'Safe Tourism Certified' da parte dell'Istituto per la qualità del turismo spagnolo (ICTE), che evidenzia l'implementazione di un sistema specifico di prevenzione del rischio da Covid-19. La capitale catalana, inoltre, nel 2011 ha ottenuto la certificazione Biosphere come destinazione urbana impegnata a favore della sostenibilità.

Il sito internet promosso dal Consiglio municipale di Barcellona nel quadro dell'iniziativa Barcelona Safe City/Safe Visit rappresenta un elemento fondamentale nel processo di rilancio della città dopo la pandemia. Il portale è a disposizione di aziende e professionisti che possono verificare le informazioni relative ai rispettivi ambiti e ottenere un rapporto personalizzato comprensivo di tutti gli elementi necessari a garantire la conformità dei protocolli ai massimi requisiti di sicurezza.

Il coinvolgimento di attori di diversi livelli della città è stato uno dei fattori che ha permesso a Barcellona di diventare una città più sicura in termini sanitari. L'iniziativa Safe City è il frutto di un gruppo di lavoro interdisciplinare, a cui hanno preso parte l'Agenzia catalana del turismo, l'Agenzia per la sanità pubblica della Catalogna, la Difesa civile municipale, la forza di polizia della Guàrdia Urbana, l'Agenzia per l'ecologia urbana di Barcellona BCNecologia, la Camera di commercio della città, l'Istituto per la cultura e l'Istituto per lo sport di Barcellona, la municipalizzata B:SM, l'istituzione fieristica Fira de Barcelona, il Consorzio turistico di Barcellona e ISGlobal.

Un ulteriore aspetto destinato a migliorare le misure di sicurezza per i turisti che si recano nella capitale catalana è il lancio di un'app promossa dal Consorzio per il turismo di Barcellona e dal Consiglio municipale. L'app informerà gli utenti sulle raccomandazioni sanitarie e li aggiornerà sulla situazione presso le destinazioni turistiche, per evitare code e assembramenti. Nella fase iniziale, l'applicazione indicherà orari di apertura e punti di accesso delle mete turistiche più frequentate, oltre a direttive sanitarie e in materia di mobilità. Per la seconda fase sono in programma informazioni in tempo reale e una funzione per la prenotazione delle attività turistiche, a garanzia di una gestione più sicura. L'app è in fase di sviluppo presso il Centro tecnologico Eurecat, in collaborazione con la Mobile World Capital Barcelona Foundation e la Barcelona Tech City.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20201013006014/it/

Contacts

UFFICIO STAMPA:
María López
Telefono: (+34) 661 000 231
Email: prensa@institutocoordenadas.com

SEDE

Calle Almagro, 25 - 1º - Izda.
28010, Madrid
Tel.: (+34) 91 435 17 65
Fax: (+34) 91 575 89 77
Email: contacto@institutocoordenadas.com