Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.038,29
    -546,27 (-1,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

Inter: BC Partners punta sulla Tifosy di Vialli come advisor. E spunta anche un ex dirigente della Juve

·2 minuto per la lettura

Il derby di Coppa Italia nell'immediato per riscattare il mezzo passo falso con l'Udinese che è costato l'aggancio al Milan, il profilo di BC Partners sullo sfondo per disegnare un futuro che permetta all'Inter di consolidarsi dal punto di vista economico dopo le difficoltà recenti incontrate dal gruppo Suning. Mentre prosegue la due diligence da parte del fondo inglese, Il Sole 24 Ore fornisce nuovi dettagli sui soggetti che potrebbero presto recitare un ruolo da protagonisti nella possibile trattativa per la cessione di parte delle quote del pacchetto azionario da parte del patron nerazzurro Jindong Zhang.

LO 'ZAMPINO' DI VIALLI - Per il quotidiano milanese, da pochi giorni sarebbe entrato in scena lTifosy Ltd, di cui uno dei fondatori (l'altro è Fausto Zanetton, ex di Morgan Stanley) è l'ex calciatore di Sampdoria e Juventus e oggi team manager della Nazionale Gianluca Vialli. Nel management della società britannica, che starebbe svolgendo il ruolo di advisor per conto di BC Partners, è entrato da pochi mesi anche Marco Re, ex Cfo della Juventus. In epoca recente, Tifosy si è già occupata di operazioni finanziarie legate al calcio: molto recentemente, ha fornito il proprio contributo nell'acquisizione del Pisa da parte dell'uomo d'affari statunitense Alexander Knaster, in passato sulle tracce del Parma.

SVOLTA IN ARRIVO? - E come dimenticare la trattativa, poi naufragata, tra Vialli e il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero per la possibile cessione del club blucerchiato? In attesa di conferme sul fronte interista, l'irruzione sulla scena di un soggetto come Tifosy potrebbe essere il segnale di una svolta da qui alle prossime settimane per quanto concerne il futuro della società nerazzurra. Quanto sta accadendo sul fronte finanziario non lascia indifferenti Conte e i suoi calciatori, come ha ammesso lo stesso tecnico. Ma per l'immediato il primo e unico pensiero non può che andare al derby di coppa contro il Milan.