Italia markets open in 8 hours 43 minutes
  • Dow Jones

    34.548,53
    +318,19 (+0,93%)
     
  • Nasdaq

    13.632,84
    +50,42 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    29.331,37
    +518,77 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,2066
    +0,0057 (+0,47%)
     
  • BTC-EUR

    46.675,39
    -876,16 (-1,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.468,60
    -2,81 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    28.637,46
    +219,46 (+0,77%)
     
  • S&P 500

    4.201,62
    +34,03 (+0,82%)
     

Hakimi: 'Sarei tornato al Real Madrid, Zidane e il club hanno fatto scelte diverse. Sul diritto di prelazione...'

·1 minuto per la lettura

Achraf Hakimi è stato indiscutibilmente uno dei principali protagonisti della cavalcata verso lo scudetto dell'Inter di Antonio Conte. Arrivato in nerazzurro dopo due grandi stagioni al Borussia Dortmund, l'esterno marocchino si è imposto subito nel suo primo anno italiano: "La mia stagione? Direi che è stata molto positiva per essere la prima in Serie A", ha dichiarato a El Chiringuito TV.

Sempre alla trasmissione spagnola, Hakimi ha svelato i motivi del suo addio al Real Madrid: "Credo che abbia un diritto di prelazione per me. Voglia di tornare? Hanno avuto l’occasione di comprarmi, un anno fa potevo tornare indietro ma ha fatto scelte diverse. Non posso prendermela con Zidane o il club, non li biasimo; hanno deciso così, magari per il Covid. Non so chi abbia preso la decisione ma il Real era casa mia e sarei stato felice di combattere per un posto da titolare a Madrid. Qualcuno ha detto il contrario ma non sanno la verità. Così sono andato all’Inter e ho vinto".