Italia markets open in 7 hours 1 minute
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.884,13
    +873,20 (+3,12%)
     
  • EUR/USD

    1,1942
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    27.206,43
    +570,69 (+2,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    767,68
    -26,65 (-3,36%)
     
  • HANG SENG

    28.309,76
    -179,24 (-0,63%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     

Inter-Sampdoria 5-1, 'manita' nerazzurra a San Siro

·1 minuto per la lettura

Ventiseiesima vittoria in campionato per l'Inter, la squadra di Antonio Conte, alla prima uscita a San Siro da campioni d'Italia, dopo esser stata festeggiata dal popolo nerazzurro fuori dallo stadio, ha travolto 5-1 la Sampdoria nell'anticipo della 35esima giornata di Serie A. In classifica l'Inter, quando mancano 3 turni dal termine, sale a 85 punti, ferma a 45 la formazione doriana al 16esimo ko in stagione.

Al 4' nerazzurri subito in vantaggio, Lautaro serve Young sulla sinistra, sul cross teso si avventa in scivolata Gagliardini che insacca alle spalle di Audero. Al 26' il raddoppio, Gagliardini scatta in contropiede e serve all'ingresso in area Sanchez, il cileno osserva il piazzamento del portiere superandolo. Al 35' la Samp accorcia, su cross di Jankto, Candreva in area colpisce male il pallone respinto da Handanovic ma la sfera arriva a Keita Balde che in sacca di potenza. Un minuto dopo Sanchez firma la doppietta, su cross di Hakimi l'attaccante con un tocco al volo trova l'angolino.

Nella ripresa girandola di cambi e al 61' l'Inter cala il poker, Barella serve in orizzontale Pinamonti che controlla e supera di destro Audero in uscita bassa. Al 70' rigore per un fallo di mano di Silva, Lautaro pesca l'angolino superando il portiere che aveva intuito. Finisce 5-1.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli