Italia Markets closed

Intesa: avviati contatti preliminari per rafforzare alleanza con Nexi, nessun obbligo di Opa

simone borghi

Intesa Sanpaolo precisa che “sono stati avviati contatti preliminari tra la banca e Nexi volti ad esaminare eventuali operazioni finalizzate al rafforzamento della partnership commerciale già in essere tra le parti”. Lo si legge in una nota ufficiale di Intesa in risposta alle odierne notizie di stampa secondo cui la banca starebbe valutando il conferimento a Nexi del proprio ramo di azienda di acquiring, il business che collega l'esercente con i network di pagamenti. Tali eventuali operazioni, si legge ancora nel comunicato, “non configurerebbero per Intesa obblighi di promozione di un’Offerta Pubblica di Acquisto”. Infatti, secondo le indiscrezioni, grazie all'operazione Intesa Sanpaolo arriverebbe a detenere una quota del 30%-40% in Nexi, diventando così il secondo azionista di riferimento dietro i fondi di private equity Bain, Advent e Clessidra che oggi detengono il 60%.

A Piazza Affari il titolo Nexi segna un rialzo di oltre il 3% a 9,66 euro, posizionandosi in vetta al Ftse Mib. Intesa invece cede lo 0,3% a 2,34 euro.