Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.347,19
    +116,85 (+0,34%)
     
  • Nasdaq

    13.506,79
    -75,63 (-0,56%)
     
  • Nikkei 225

    29.331,37
    +518,77 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,2058
    +0,0049 (+0,41%)
     
  • BTC-EUR

    47.105,63
    -786,45 (-1,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.474,73
    +3,31 (+0,23%)
     
  • HANG SENG

    28.637,46
    +219,46 (+0,77%)
     
  • S&P 500

    4.171,23
    +3,64 (+0,09%)
     

Intesa Sanpaolo, accordo con sindacati su integrazione dipendenti Ubi

·1 minuto per la lettura
Logo Intesa Sanpaolo presso la sede centrale della banca a Torino

MILANO (Reuters) - Intesa Sanpaolo e i sindacati bancari hanno siglato nella notte il primo accordo relativo all'integrazione di circa 15.000 dipendenti di Ubi Banca.

Lo annuncia una nota della Fabi ricordando che la procedura sindacale, avviata a inizio febbraio scorso, è una delle operazioni legate all'Ops di Intesa su Ubi conclusa lo scorso anno e che ha portato al passaggio di 1.046 filiali Ubi al gruppo guidato da Carlo Messina.

Con l'accordo sindacale sono stati definiti i trattamenti economici e normativi per gli 80.000 lavoratori di tutto il nuovo gruppo Intesa Sanpaolo, compreso il premio di risultati per il 2021, mentre la trattativa continuerà sulle parti relative alla previdenza e assistenza per i lavoratori ex Ubi, in vista, per tutti i dipendenti, del rinnovo del contratto aziendale in scadenza a fine anno.

(Andrea Mandalà, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)