Italia Markets closed

Intesa Sanpaolo, anche a Lecce progetto 'Noi Insieme: Natale 20190'

Red/Fco

Roma, 22 dic. (askanews) - Cento ospiti, persone e famiglie in situazioni difficili, sono stati accolti da Francesco Guido, Direttore Regionale Campania, Basilicata, Calabria e Puglia di Intesa Sanpaolo e da alcuni dipendenti della Banca all'Istituto Marcelline, dove hanno trascorso una giornata diversa pranzando e assistendo a un concerto di Natale.

Dopo la tappa inaugurale di Torino, seguita da quelle di Genova, Firenze, Napoli, Roma, Milano, Bologna e Padova l'iniziativa "Noi Insieme: Natale 2019" è arrivata anche a Lecce: si tratta del progetto nazionale di condivisione e cultura di Intesa Sanpaolo che nel mese di dicembre apre numerose sedi della Banca per offrire a 2.000 persone e famiglie in situazione di fragilità pranzi solidali e momenti di intrattenimento con musica e arte.

Il progetto "Noi Insieme: Natale 2019" - spiega un comunicato - è realizzato dalla Banca in collaborazione con la Caritas Italiana, le Caritas Diocesane e le associazioni assistenziali collegate e vede il coinvolgimento degli studenti degli Istituti alberghieri salesiani. L'iniziativa vede quindi la collaborazione di tanti soggetti con finalità e caratteristiche diverse lavorare uniti su iniziativa di Intesa Sanpaolo per un obiettivo comune di condivisione che continuerà anche nei prossimi mesi.

Il progetto si svolge in dieci città: Torino, Milano, Padova, Vicenza, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Lecce. Le sedi degli appuntamenti sono alcune delle mense regolarmente utilizzate dai dipendenti Intesa Sanpaolo, come quella del grattacielo di Torino. Altre sedi sono le mense di via Lorenteggio a Milano, via Carlo Magno a Firenze e quella a Sarmeola di Rubano, Padova. Alle Gallerie d'Italia di Napoli si aggiungono anche quelle di Vicenza, dove i partecipanti potranno seguire una visita guidata alle collezioni permanenti di Intesa Sanpaolo. A Roma, il pranzo è stato organizzato presso la filiale di via del Corso. A Genova, Bologna e Lecce, dove non vi sono locali Intesa Sanpaolo adatti a ospitare l'iniziativa, questa si è svolta presso alcuni istituti religiosi. In molte tappe si esibiscono gruppi musicali di ragazzi e bambini tra cui alcuni appartenenti al Sistema delle Orchestre e Cori Giovanili e Infantili promosso dai maestri Claudio Abbado e José Antonio Abreu.

"Poter offrire un momento di serenità a tante persone che vivono in situazioni di difficoltà", ha spiegato Francesco Guido, Direttore Regionale Campania, Basilicata, Calabria e Puglia di Intesa Sanpaolo, "è stata un'esperienza molto significativa per tutti noi che abbiamo trascorso questa giornata di solidarietà qui a Lecce. Si è trattato di un momento del progetto 'Noi Insieme: Natale 2019' che a sua volta si inquadra nel più vasto programma di contrasto alla povertà che è parte integrante del piano industriale di Intesa Sanpaolo. Il coinvolgimento di molti colleghi come volontari ha arricchito ulteriormente l'esperienza umana di questa iniziativa".

La prossima tappa del progetto è in programma lunedì 23 dicembre a Vicenza.