Intesa Sanpaolo: dividendo pari a 5 centesimi, svalutata Telco

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
BELI.PA28,96-1,13
ISP.MI2,430,02

Intesa Sanpaolo (Milano: ISP.MI - notizie) nel quarto trimestre ha riportato proventi operativi netti pari a 4.494 milioni di euro, in crescita dell’ 1,1% rispetto ai 4.443 milioni del terzo trimestre 2012 e del 5,4% rispetto ai 4.265 milioni del quarto trimestre 2011. Dato risultato sopra le stime di Bloomberg ferme a 4,2 miliardi. Le (Parigi: FR0000072399 - notizie) commissioni nette sono state pari a 1.479 milioni di euro, in aumento dell’ 11% rispetto ai 1.333 milioni del terzo trimestre 2012. Il risultato della gestione operativa ammonta a 2.197 milioni di euro, in flessione del 3,5% rispetto ai 2.277 milioni del terzo trimestre 2012 e in crescita del 15,7% rispetto ai 1.899 milioni del quarto trimestre 2011. Il Cda proporrà un dividendo cash di 5 centesimi per azione ordinaria e 6,1 euro per azione di risparmio. Nel periodo risulta anche la svalutazione per 107 milioni di euro della quota in Telco.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito