Italia Markets closed

Intesa SanPaolo,Elite e Nuo Capital insieme per Greater Bay Roadshow

BOL

Roma, 14 nov. (askanews) - Il Gruppo Intesa Sanpaolo ed ELITE rafforzano la propria partnership attraverso l'organizzazione del Greater Bay Area Roadshow 2019 nella parte più dinamica della Cina. L'iniziativa - informa una nota dell'istituto - rientra in un'attività più ampia promossa e coordinata da ELITE nel supportare le aziende parte del proprio ecosistema di eccellenza nei loro percorsi di internazionalizzazione e che, oltre a un focus sul Far East, prevedrà anche attività negli Stati Uniti a partire dal 2020, dove ELITE ha da poco annunciato l'apertura di una nuova sede per sviluppare la propria attività.

E' in corso in questi giorni - dal 12 al 15 novembre - nell'area più dinamica della Cina, tra Hong Kong e Shenzhen, la missione dedicata all'internazionalizzazione e all'innovazione riservata a un gruppo selezionato di eccellenze parte di ELITE, la piattaforma del London Stock Exchange Group che si propone di accelerare la crescita delle società attraverso un percorso innovativo di sviluppo, crescita manageriale e apertura del capitale.

L'iniziativa è stata promossa da ELITE in Partnership con la filiale Hub di Hong Kong della Divisione Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, da Intesa Sanpaolo Innovation Center e Nuo Capital - Family Office azionista di ELITE - in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana a HK e i Consolati di Generali d'Italia a Hong Kong e Canton. Per la delegazione, composta da dieci aziende ELITE - sei italiane, quattro inglesi - attive in diversi settori (software, consumer goods, smart cities, biotechnology, ecc.), sono previsti circa 150 incontri tra investitori (venture capital, family office e private equity) e controparti commerciali. In questo ambito Intesa Sanpaolo Innovation Center ha favorito la realizzazione di incontri con l'ecosistema dell'innovazione della Greater Bay Area grazie anche al supporto del partner The Floor, piattaforma per l'accelerazione delle startup israeliana che da un anno ha inaugurato una nuova sede proprio a Hong Kong.

"Questa importante iniziativa - afferma Alessandro Vitale, General Manager Hong Kong Hub - Divisione Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo - sviluppata in collaborazione con partners locali pubblici e privati, ci permette di essere proattivi e soprattutto innovativi nella relazione con le aziende partners di ELITE; siamo infatti in grado di offrire un servizio all'avanguardia e che apre nuovi sentieri nel percorso di internazionalizzazione di queste vere e proprie eccellenze europee. La Greater Bay Area, con il suo ecosistema di business e con importanti prospettive di sviluppo sostenute da un 2 Pil che in dieci anni dovrebbe raddoppiare rispetto agli attuali 1.400 miliardi di dollari, rappresenta un'opportunità unica per le aziende europee più dinamiche. In tale contesto Intesa Sanpaolo, grazie all'ampio network internazionale della Divisione Corporate e Investment Banking, può giocare un ruolo da protagonista intermediando non soltanto capitale ma anche know-how, innovazione e tecnologia, aprendo così la strada ad un modo nuovo di fare banca in un contesto geografico altamente competitivo".

"La collaborazione strategica tra ELITE, Intesa Sanpaolo e Nuo Capital - sottolinea Luca Peyrano, CEO di ELITE - si rafforza ulteriormente grazie a un progetto ambizioso come questo primo ELITE Greater Bay Area Roadshow a Hong Kong e Shenzhen, che ha permesso a selezionate realtà del nostro network di incontrare la comunità finanziaria e controparti commerciali della Greater Bay Area. ELITE da sempre si propone come acceleratore della crescita delle società, con una chiara missione di accrescere internazionalizzazione, sviluppo e innovazione per valorizzare le eccellenze del nostro Paese. Partendo dall'Italia ELITE ha saputo creare un modello di eccellenza dedicato alle migliori aziende e riconosciuto a livello internazionale di oltre 1.300 imprese da 44 diversi Paesi che nel loro complesso rappresentano un fatturato aggregato di 92 miliardi di euro".

"Siamo onorati di aver contribuito a realizzare questo evento con ELITE, la migliore piattaforma di imprese di eccellenza, e con Intesa Sanpaolo di gran lunga la più grande Banca italiana a servizio delle piccole e medie imprese - ha affermato Tommaso Paoli, Amministratore Delegato di Nuo Capital -. Siamo convinti che sia necessario continuare a creare punti di incontro e confronto tra l'occidente e l'oriente per poter tutti beneficiare delle rispettive qualità".