Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.293,76
    +252,17 (+1,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    334,11
    -3,39 (-1,00%)
     
  • Oro

    1.781,90
    -23,60 (-1,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1962
    +0,0048 (+0,41%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8988
    +0,0072 (+0,81%)
     
  • EUR/CHF

    1,0818
    +0,0021 (+0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,5527
    +0,0025 (+0,16%)
     

Intesa SanPaolo, Messina: confermata capacità di centrare target. Crisi COVID: 'concesse moratorie per 66 MLD'

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

"In un periodo di eccezionale complessità segnato dalle conseguenze della pandemia, Intesa Sanpaolo ha confermato la capacità di raggiungere gli obiettivi, grazie alla coesione nel team di top manager e alla qualità professionale delle sue persone". Così il ceo di Intesa SanPaolo, Carlo Messina, commentando i risultati dei primi 9 mesi dell'esercizio 2020. L'Ad ha continuato facendo gli opportuni ringraziamenti: "A loro va il mio personale ringraziamento, per come hanno saputo sostenere famiglie e imprese con misure straordinarie nell'erogazione del credito e per la continua attenzione rivolta alla gestione del risparmio della nostra clientela". "I risultati ottenuti, significativamente positivi - ha continuato Messina - consentono alla nostra Banca di proseguire nel ruolo di motore al servizio della crescita inclusiva e sostenibile". A tal proposito, l'AD ha aggiunto anche che "per primi abbiamo promosso le moratorie e nel corso di questi mesi ne abbiamo concesse per un valore complessivo pari a 66 miliardi. Inoltre, abbiamo erogato prestiti assistiti da garanzia statale per un totale di circa 24 miliardi".