Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.717,42
    +79,23 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,36 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,09 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    28.948,73
    -9,83 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    70,78
    +0,49 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    29.553,25
    -32,73 (-0,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    924,19
    -17,62 (-1,87%)
     
  • Oro

    1.879,50
    -16,90 (-0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,2107
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,25 (+0,36%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.126,70
    +30,63 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8581
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0870
    -0,0021 (-0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,4713
    -0,0008 (-0,05%)
     

Intesa Sanpaolo mette nel mirino 1,91

·1 minuto per la lettura

Intesa Sanpaolo ha un quadro grafico molto positivo. Il titolo dal minimo di ottobre ha messo a segno un +36% e ora ha nel mirino la resistenza statica a 1,9076 euro, che già a luglio e agosto aveva bloccato i corsi. Elevati volumi e volatilità e anche RSI in ipercomprato ci danno un’indicazione di forza. Certo la suddetta resistenza potrebbe arrestare i corsi nel breve periodo, ma è questo il livello da superare per andare a quota 2 euro. Al ribasso, invece, il supporto più importante è a 1,7658 euro. In caso di break potrebbero esserci discese verso 1,7088 euro.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 1,91 euro, con stop sotto 1,76 euro. Target a 2 e 2,10 euro.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 1,76 euro, con stop sopra 1,91 euro. Target 1,70 e 1,60 euro.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online