Italia Markets open in 7 hrs 12 mins

Intesa Sp: perfezionato accordo con Prelios su Utp

Red/Rar

Milano, 4 dic. (askanews) - Dopo aver ottenuto le necessarie autorizzazioni da parte delle Autorità competenti, Intesa Sanpaolo e Prelios hanno perfezionato la partnership strategica riguardante i crediti classificati come inadempienze probabili (UTP). L'accordo, firmato e reso noto al mercato il 31 luglio scorso, comprende un contratto per il servicing da parte di Prelios volto a massimizzare i rientri in bonis e la cessione e cartolarizzazione di un portafoglio relativi a crediti UTP del segmento Corporate e Sme del gruppo Intesa Sanpaolo.

La partnership con Prelios permetterà al Gruppo Intesa Sanpaolo di focalizzarsi sulla gestione proattiva dei crediti ai primi stadi di deterioramento e di accelerare ulteriormente il conseguimento dell'obiettivo di riduzione dei crediti deteriorati indicato nel piano di impresa 2018-2021. Prelios metterà a disposizione tutte le proprie competenze di leader e innovatore di mercato nel campo del credit servicing, avendo costituito - per la gestione degli UTP - un team dalle caratteristiche uniche sul mercato dal punto di vista delle persone, dei processi e dei sistemi.

L'accordo prevede due operazioni: un contratto di durata decennale per il servicing di crediti UTP del segmento Corporate e SME del gruppo Intesa Sanpaolo da parte di Prelios, con un portafoglio iniziale pari a circa 6,7 miliardi al lordo delle rettifiche di valore; la cessione e cartolarizzazione di un portafoglio di crediti UTP del segmento Corporate e SME del Gruppo Intesa Sanpaolo pari a circa 3 miliardi al lordo delle rettifiche di valore, a un prezzo pari a circa 2 miliardi di euro, in linea con il valore di carico.

Le operazioni vengono effettuate nel rispetto degli obiettivi e delle previsioni di natura economica e patrimoniale del gruppo già resi noti al mercato per l'esercizio 2019 e per il piano di impresa 2018-2021 e non influenzano la partnership strategica con Intrum.