Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.878,68
    -167,56 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    12.072,92
    +36,14 (+0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.296,86
    +131,27 (+0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1922
    +0,0026 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    15.897,84
    -295,67 (-1,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    376,20
    +5,68 (+1,53%)
     
  • HANG SENG

    26.669,75
    +81,55 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    3.628,13
    -7,28 (-0,20%)
     

Intesa verso acquisto quota Sia 2,85% da Banca Mediolanum - fonte

·1 minuto per la lettura
Il logo della banca Intesa Sanpaolo durante l'assemblea degli azionisti
Il logo della banca Intesa Sanpaolo durante l'assemblea degli azionisti

MILANO (Reuters) - Intesa Sanpaolo si appresta ad arrotondare la partecipazione che è destinata a detenere nel campione dei pagamenti che nascerà dalla fusione Nexi-SIA rilevando il 2,85% di Sia in mano a Banca Mediolanum.

Lo riferisce una fonte vicina alla vicenda.

Nessun commento da Intesa, mentre una fonte di Banca Mediolanum sottolinea come la quota sia detenuta nel portafoglio trading e riscuota l'interesse di diversi soggetti in questo momento.

Dopo 18 mesi di trattative stop-and-go, Nexi e Sia hanno annunciato a inizio ottobre un accordo per l'aggregazione che prevede la fusione per incorporazione di Sia in Nexi con la nascita di un gruppo dei pagamenti europeo da 1,8 miliardi di ricavi. [nL8N2GW1YE]

Intesa lo scorso anno ha concordato la cessione a Nexi delle proprie attivit' di merchant acquiring nell'ambito di un deal che prevedeva l'acquisto di una quota del 9,9% nella società di pagamenti.

Allo stato Intesa deterrebbe circa il 7% in Nexi-Sia post fusione.

(Francesca Landini, Valentina Za, Elisa Anzolin, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)